HTEC: con quello greco fanno 150

Foto 14 OKIl primo centro HTEC in Grecia porta a 150 il numero degli Haas Technical Education Center nel mondo.  Inaugurato lo scorso maggio presso il CNC Training Center, un centro di formazione con sede a Paiania, Atene, il centro testimonia l’esigenza di competenze in grado di far fronte alla concorrenza; di una forza lavoro competente e disposta a lavorare con dedizione e in modo intelligente. “Nonostante il 57% della disoccupazione giovanile, numerose aziende greche, tra cui diversi dei miei clienti Haas, devono affrontare una carenza di candidati dotati delle competenze tecniche adeguate”, spiega Yannis Skopelitis, direttore generale presso ERGOCNC, il rivenditore Haas esclusivo per la Grecia. “Finora, numerosi programmi di formazione, in particolare nel nostro paese, non sono in grado di restare al passo con le nuove tecnologie e adattare i loro contenuti alle moderne esigenze pratiche delle imprese manifatturiere in Grecia. Questa collaborazione HTEC presso CNC Training Center consentirà di colmare questo divario”.  “I giovani talenti greci che desiderano vivere una vera esperienza tecnologica CNC spesso devono emigrare in regioni come l’Europa centrale o il Medio Oriente”, spiega Panos Gounas, direttore generale di CNC Training Center. “Tuttavia, esiste un futuro certo per la Grecia. Quindi, con l’aiuto di Haas e delle sue macchine utensili CNC, all’esperienza di ERGOCNC e ai partner commerciali internazionali, abbiamo creato un piano di studi di formazione CNC estremamente pratico. Il nostro programma prevede non solo seminari teorici ma offre un’esperienza CNC reale per diventare veri professionisti CNC”. “Ottimi commercianti e imprenditori lungimiranti hanno aiutato la Grecia a prosperare nei secoli e gli imprenditori possono far rivivere quel passato”, spiega Bert Maes, direttore marketing di Haas Automation Europe. “Tuttavia, tutto inizia con abilità concorrenziali.  In quanto produttori leader mondiali di macchine utensili CNC, riteniamo sia una nostra responsabilità fornire ciò che è disponibile attualmente al sistema formativo per migliorarlo, e aiutando in ultima analisi la crescita della gioventù e l’espansione delle aziende”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here