WIDIA presenta il nuovo mandrino ER universale

WIDIA-Precision-Collet-ChuckI produttori di componenti a elevata precisione (aerospazio, trasporti, stampi e matrici, ingegneria in generale e molti altri) combattono una battaglia costante fra la produzione di parti a elevata tolleranza e una realtà che richiede consegne in tempi strettissimi.

WIDIA annuncia una nuova arma significativa per portare le officine vicino alla vittoria: un nuovo Mandrino ER a elevata precisione che può essere utilizzato in numerose applicazioni (fresature, forature, alesature e maschiature), pur mantenendo un run-out di 0,003 mm (0,0001 pollici) in 3xD.

Le officine che sono alla ricerca di un miglioramento delle prestazioni e di unatolleranza estrema dei particolari in lavorazione capiranno le caratteristiche di questo portautensili: Maggiore versatilità – la possibilità di continuare a usare pinze ER standard pur passando a pinze di precisione.

Le pareti più spesse del portautensili e la sua forma esterna più robusta contribuiscono a una maggiore rigidità e a minori vibrazioni per una maggiore durata del mandrino e dell’utensile. Pinze di precisione uniche, sigillate in fase di manufacturing (6 – 20 mm o 0,24 – 0,79 pollici) perun’eccellente erogazione del refrigerante e una maggiore durata dell’utensile.

L’industria aerospaziale, stampi e matrici e molte altre incontrano regolarmente materiali di elevata durezza, difficili da lavorare, che richiedono coppie, e forze di taglio elevati. Il pericolo di sfilamento delle frese dal portautensile è molto elevato in queste condizioni operative. Ciò è vero almeno per i mandrini a calettamento. Questi portautensili funzionano con un blocco per attrito, ma la loro forza di serraggio spesso non è sufficiente per la sgrossatura.

In risposta a ciò, le nuove pinze universali di precisione WIDIA sono disponibili con la protezione contro “l’effetto cavatappi” Safe-LockTM di Haimer. Le scanalature elicoidali eseguite sullo stelo della fresa, insieme ai rispettivi perni inserti nel mandrino, prevengono la rotazione o l’estrazione dell’utensile dal portautensile anche sotto condizioni di lavorazione estreme. Il sistema Safe-Lock permette inoltre la regolazione della sporgenza dell’utensile.

Questa novità targata WIDIA rappresenta l’opportunità di passare a una lavorazione a elevata precisione e maggiore affidabilità.

Per maggiori informazioni, visitate il sito WIDIA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here