È disponibile la versione 2015 R2 di PowerMILL

Delcam OKDelcam ha rilasciato la versione 2015 R2 del suo software CAM PowerMILL per le lavorazioni a cinque assi e ad alta velocità. La nuova versione include miglioramenti nella simulazione del percorso utensile ed il controllo collisioni, nella sgrossatura e foratura, oltre a numerose opzioni di personalizzazione da parte degli utenti.

Nella versione 2015 R2 si può eseguire una verifica e simulazione completa di un progetto su una determinata macchina utensile, invece di dover effettuare una verifica di ogni singolo percorso utensile. Grazie a questo nuovo comando, si ha anche la garanzia che la macchina utensile sia in grado di eseguire la strategia prescelta, così come il controllo di eventuali collisioni sia con la macchina utensile sia con l’utensile. Viene inoltre generato un elenco dettagliato di possibili problemi rilevati, in modo che questi possano essere risolti caso per caso.

A tal proposito ci sono novità anche per quanto riguarda il controllo automatico di collisione di percorsi utensili di sgrossatura che ora considerano dinamicamente eventuale materiale residuo sul modello, durante il controllo sia dell’utensile che del portautensili. Inoltre, il controllo collisioni di tutti i portautensili per la sgrossatura avviene durante il calcolo del percorso utensile, per garantire all’operatore percorsi completamente privi di collisioni.

La simulazione è stata ulteriormente migliorata con l’aggiunta della possibilità di simulare i movimenti della macchina utensile quando vengono eseguiti i cambi utensile. Ancora, viene generato un elenco di tutti i problemi riscontrati in modo che possano essere corretti.

Due miglioramenti sono stati fatti per le opzioni di foratura in PowerMILL. In primo luogo, i calcoli di foratura possono ora fare riferimento ad un modello materiale residuo al posto del grezzo iniziale, con percorsi utensile creati dal punto in cui l’utensile viene a contatto col grezzo, riducendo così il tempo del movimento in aria. In secondo luogo, vengono gestite più proficuamente tecniche di preforo per processi di sgrossatura oppure scarichi in zone con ingressi a rampa elicoidale.

Le opzioni per la personalizzazione utente, che sono state aumentate costantemente nel corso degli ultimi rilasci di PowerMILL, includono ora la possibilità di creare scorciatoie da tastiera per le voci dei menu e della barra degli strumenti, comandi personalizzati o macro, consentendo di accedere più rapidamente ai comandi di uso frequente. Un’altra nuova opzione permette di aggiungere campi alle barre degli strumenti personalizzate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here