Eolico a batteria: novità sullo storage dell’eolico

0
118
eolico a batteria: storage dell'energia eolica

Storage dell’energia eolica, sulla strada dell’eolico a batteria

Come sfruttare l’energia eolica anche in assenza di vento? Il problema tocca tutte le energie rinnovabili, tuttavia metre per l’energia solare sono stati predisposti dei dispositivi che hanno permesso la nascita del solare ad accumulo è notizia recente che Tesla e Vestas hanno siglato un accordo per sviluppare l’eolico a batteria.

Vestas Wind Systems ha recentemente acquisito la quota di mercato più grande nel settore eolico superando le due principali concorrenti cinesi ed americante Goldwind e GE; dopo aver conquistato la leadership nel settore eolico l’azienda danese si è concentrata sul problema dello storage in modo da sfruttare i propri impianti anche nelle giornate di calma piatta.

Per far ciò Vestas ha siglato una partnership con Tesla; finalità di tale accordo è combinare le turbine eoliche ai sistemi di storage in modo da realizzare una sorta di eolico a batteria. Ciò permetterebbe alla compagnia danese di giocare d’anticipo ottenendo un importante vantaggio competitivo sulle sue rivali.

Eolico a batteria: i progetti pilota di Vestas

Bert Nordberg, presidente di Vestas, commenta così la notizia dell’impegno dell’azienda nell’eolico a batteria: “Attraverso differenti progetti, Vestas  sta lavorando con diverse aziende specializzate nelle tecnologie di stoccaggio energetico, tra cui Tesla, per esplorare e testare come le turbine eoliche e l’immagazzinamento elettrico possano lavorare insieme in soluzioni energetiche sostenibili, capaci di ridurre i costi energetici”.

Il presidente Nordberg, a conferma dell’impegno di Vestas nello storage dell’energia eolica, fa riferimento anche ai progetti pilota avviati a partire dal 2012; si tratta della centrale off-shore di Burbo Bank, la prima al mondo che integra un impianto di accumulo, e Lem Kær, il sistema di storage a ioni di litio da 12 MW nella Danimarca Occidentale.

Entrambi questi progetti, perfettamente funzionanti lasciano presagire grandi aspettative sui risultati della collaborazione tra i due big dell’energia: Tesla e Vestas.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here