Stanze che si riordinano da sole grazie a Nissan

Ciabatte che ritornano al loro posto quando non utilizzate, tavolini e cuscini che si rimettono in ordine da soli, non è magia: è la tecnologia di guida autonoma di Nissan!

Guida autonoma di Nissan, la marcia in più del ProPILOT Park Ryokan

Il ProPILOT Park Ryokan è un hotel giapponese che, combinando la più tradizionale tra le formule di soggiorno orientali alle tecnologie di guida autonoma Nissan, mette a disposizione degli ospiti una serie di insoliti comfort: le pantofole, i tavolini e i cuscini da pavimento che si riordinano da soli.

Entrando nel ProPILOT Park Ryokan l’impressione che si ha è quella di un ordinario albergo tradizionale giapponese; pantofole perfettamente allineate all’ingresso e camere con i tradizionali tatami arredate con tavolini bassi e cuscini sui pavimenti per sedersi.

Ciò che rende il ProPILOT Park Ryokan un albergo fuori dall’ordinario è che pantofole, cuscini e tavolini sono dotati della tecnologia di guida autonoma ProPILOT Park di Nissan. Questa oarticolare dotazione fa in modo che, una volta non utilizzati, tali oggetti ritornino alla loro posizione iniziale semplicemente premendo un pulsante.

ProPILOT Park Ryokan: dalle stanze alle strade

nissan leaf con guida autonoma
La Nissan LEAF: auto elettrica con il sistema ProPILOT Park

Lanciato per la prima volta a ottobre del 2017 a bordo della nuova Nissan LEAF, il sistema ProPILOT Park è in grado di rilevare la presenza di oggetti intorno al veicolo e di parcheggiare la vettura automaticamente tramite l’attivazione di un pulsante. Il ProPILOT Park Ryokan testerà per un periodo proprio questa tecnologia per intrattenere gli ospiti e ridurre il carico di lavoro del personale.

Possibilità di soggiorno presso il ProPILOT Park Ryokan di Hakone

Nissan offrirà a una coppia di viaggiatori la possibilità di trascorrere una notte presso il ProPILOT Park Ryokan di Hakone, in Giappone e avere così modo di vedere dal vivo la tecnologia all’opera. Per aggiudicarsi il premio, i partecipanti dovranno, entro il 10 febbraio, pubblicare un post su Twitter con gli hashtag #PPPRyokan e #wanttostay.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here