Transfluid: separazione, curvatura e formatura in un’unica soluzione

Automotive: con le sue macchine su misura e i robot, Transfluid offre una produzione economica per tubi di scarico corti con una geometria di curvatura compatta.

Multifunzione

La separazione dei tubi è di per sé un’arte. Un processo che si ripaga da solo, se evita gli sprechi e rende immediatamente possibili le operazioni successive. Nella tecnologia dei gas di scarico del settore automotive, ad esempio, per i collettori motore molto spesso sono richiesti tubi corti che presentano più curvature in stretta successione. E, naturalmente, c’è sempre la possibilità di curvare i pezzi pretagliati. Solitamente accade che i pezzi debbano essere rifilati su un lato o entrambi i lati e, in determinate circostanze, anche sottoposti a formatura. Transfluid fornisce la giusta soluzione, come spiega l’amministratore delegato Stefanie Flaeper: “Con il nostro portafoglio montiamo macchine e sistemi che possono essere caricati con diverse lunghezze di tubo a seconda delle esigenze. Successivamente i tubi vengono curvati e infine tagliati con lame. La particolarità di questo processo è che viene eseguito su un livello della curvatrice e quindi consente di eliminare completamente o ridurre al minimo gli scarti“. I tubi possono essere tagliati alla dimensione finale. Il taglio di separazione varia, a seconda delle dimensioni del tubo, da una larghezza di 2 fino a 3 mm. “Si tratta di una soluzione di produzione alternativa a valore aggiunto, soprattutto in termini di economicità per i pezzi già piegati di dimensioni ridottee con molte curve“, afferma Flaeper.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here