Come migliorare l’efficienza dello stampo

E’ davvero possibile produrre innovazione e profitti integrando processi di lavorazione avanzati nel mondo degli stampi? E’ questa la domanda a cui il laboratorio PoliMill ha cercato di fornire sentenza lo scorso 11 aprile in occasione del quinto workshop intitolato “Integrare i processi di lavorazione e migliorare l’efficienza dello stampo”.

Ricerca e sviluppo dal vivo

L’evento, organizzato come sempre presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica del Politecnico di Milano con la supervisione del Prof. Massimiliano Annoni, ha coinvolto questa volta quattro partner industriali, ossia GF Machining Solutions, Haimer, Heidenhain e Team 3D, con il supporto di UCISAP, l’Unione Costruttori Italiani Stampi e Attrezzature di precisione.

Con una partecipazione media di più di 50 persone, le iniziative PoliMill si confermano ottime tappe per operatori di realtà manifatturiere italiane che vogliono mantenersi aggiornati su tematiche avanzate riguardanti processi di lavorazione, macchinari e soluzioni innovative associate.

Le demo live in laboratorio, onnipresenti nei workshop PoliMill, sono state questa volta dedicate alla lavorazione di un inserto per bottiglie in plastica e sono state supportate da vari interventi multidisciplinari che hanno mostrato come coniugare in modo efficiente tecnologie di lavorazione tradizionali e innovative. In particolare, i processi e le soluzioni discusse sono stati: a) Canali conformali prodotti con additive manufacturing; b) Finitura di componenti additive mediante fresatura a 5 assi; c) Incisione e texturizzazione laser estetica e funzionale; d) Gestione del setup in process chains complesse; d) Stabilità, affidabilità e ripetibilità di processo con elevata flessibilità.

A rappresentare i partner industriali coinvolti nell’iniziativa sono stati Andrea Romanini, Marco Camagni, Claudio Rossi, Marco Zilli per GF Machining Solutions, Fabio Capone di Haimer Italia, Alberto Cattaneo di Heidenhain Italiana e Antonio Martinelli di Team 3D.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here