Fluid Power: il rapporto di settore 2017

Nel 2017 il comparto Fluid Power ha segnato valori record, registrando un record decennale e superando definitivamente gli effetti della crisi subprime.

La parola ai dati

Per analizzare il mercato dell’offerta dei prodotti dei comparti oleoidraulico e pneumatico, Assofluid, l’associazione italiana di costruttori e operatori del settore oleoidraulico e pneumatico, ha condotto un’indagine statistica, realizzando una serie di interviste.

Il report per l’anno 2017 è stata realizzato scegliendo un cosiddetto “campione ragionato”, tra le realtà che fanno parte dell’associazione, così come tra alcune non aderenti. L’aspetto in comune tra questi questi player è l’attività economica, ovvero l’appartenenza al comparto oleoidraulico e pneumatico italiano.

In totale, le valutazioni si riferiscono a un numero complessivo di 74 imprese, di cui 40 operative nell’oleoidraulica e 24 nella pneumatica; a ciò si è aggiunta una previsione empirica sui valori produttivi delle case non aderenti all’indagine. I risultati sono stati sorprendenti e, soprattutto, molto incoraggianti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here