L’angolo di piegatura è nulla senza controllo (laser)

Il nuovo sistema di controllo laser dell’angolo di piegatura ideato, sviluppato e brevettato da Gade rappresenta l’ultima evoluzione dello stato dell’arte in materia. Una soluzione che ha permesso di ottenere nella lavorazione della lamiera un connubio tecnologico ad alto valore aggiunto che si propone di definire nuovi standard in termini di massima velocità operativa, precisione e sicurezza per l’operatore.

Qualità, evoluzione e innovazione di processo e di prodotto rappresentano da sempre per Gade gli elementi portanti che hanno permesso all’azienda, in oltre 40 anni di attività, di consolidare un primario ruolo di rilievo tra i principali costruttori di macchine per la lavorazione della lamiera. Stiamo parlando di presse piegatrici oleodinamiche a sincronizzazione elettronica, presse piegatrici ibride ed elettriche, cesoie a ghigliottina oleodinamiche, oltre ad applicazioni speciali e celle robotizzate su singola specifica, costantemente migliorate nelle loro specifiche tecniche e ampliate nella proposta di gamma.

Proprio grazie a questo spiccato orientamento che l’azienda è riuscita nel tempo a rilasciare sul mercato, insieme a impianti sempre più performanti, anche soluzioni in grado di definire nuovi standard tecnologici. Tra le ultime proposte in ordine cronologico spicca anche il nuovo sistema di controllo laser dell’angolo di piegatura.

Minimi tempi ciclo, massima precisione già alla prima piega

The Fastermade di Gade è un sistema brevettato di controllo laser dell’angolo di piega che garantisce al contempo massima precisione ed elevatissima velocità

Denominato The Fastermade, tale sistema impiega tecnologia laser “DATA M” che utilizza un raggio laser proiettato sul bordo della lamiera piegata e una telecamera che ne va a rilevare i punti riflessi, li invia al computer il quale, a sua volta, li trasforma in angoli. La misurazione viene fatta sia sul bordo anteriore che su quello posteriore della lamiera piegata, per avere la massima precisione. Ideato e sviluppato dallo staff dell’azienda negli uffici di R&S presso la sede di Riva del Po (FE), tale sistema si propone di alterare un paradigma molto ben definito nel processo di piegatura, secondo cui la ricerca della maggiore precisione debba necessariamente comportare una corrispettiva diminuzione della velocità di ciclo. Con The Fastermade i due gruppi laser/telecamera sono motorizzati e, grazie a una soluzione specificamente brevettata da Gade, il carrello su cui sono posizionati (per altro studiato con un’area di parcheggio esterna per rendere massima la lunghezza utile di piega) è in grado di raggiungere una elevatissima velocità di traslazione. Ciò significa poter ridurre i tempi di ciclo al minimo, anche per la rilevazione dell’angolo su pezzi lunghi e quando la misurazione dell’angolo è effettuata in più punti durante la stessa piega. Da sottolineare che la precisione ottenibile già alla prima piega rientra in una tolleranza di 0,3 ÷ 0,4 gradi. Il sistema, peraltro brevettato, è integrato con il sistema di bombatura attiva che effettua la compensazione in tempo reale, così da garantire massima precisione e l’assoluta uniformità dell’angolo indipendente dalla natura e dalla qualità del materiale piegato. In sintesi, The Fastermade si propone di assicurare la massima velocità di processo per ottenere la massima precisione dell’angolo su tutta la lunghezza di piegatura, in totale sicurezza (grazie al sistema di arresto immediato in caso di collisione) per l’operatore e per la macchina.

The Fastermade di Gade può essere montato sia sulle performanti piegatrici della serie Highline, sia sulle evolute piegatrici Hybrid series in grado di garantire una maggiore velocità di piega grazie anche all’adozione del sistema Iris di Lazer Safe

Sicurezza, prima di tutto

Sicurezza, dunque, al primo posto assieme a velocità di piega e precisione che rimangono elementi imprescindibili per le aziende che vogliono ottenere le migliori performance produttive grazie alle presse piegatrici di Gade. Questo accessorio può essere infatti montato sia sulle performanti piegatrici della serie Highline, sia sulle evolute piegatrici Hybrid series in grado di garantire una maggiore velocità di piega grazie anche all’adozione del sistema Iris di Lazer Safe di serie su tutte le piegatrici di questa gamma. La macchina può piegare, in funzione della velocità angolare della lamiera durante la piegatura, con velocità lineare fino a 20 mm/s. Una delle caratteristiche peculiari che contraddistingue questa macchina è inoltre la migliore dinamica e i minori tempi morti della piegatrice ottenuti grazie al cambio di velocità a zero mm dalla lamiera. Infine, a una migliore precisione di piega contribuisce anche l’impiego di trasduttori lineari micrometrici e l’adozione di motori brushless per il comando diretto delle pompe.

di Gianandrea Mazzola

Dal progetto al prodotto, interamente made in Italy
Oltre quarant’anni di esperienza nella progettazione e nella costruzione di macchine per la lavorazione della lamiera, con un continuo miglioramento nella qualità del prodotto e un attento e capillare servizio al cliente, hanno portato Gade a ricoprire un ruolo di rilievo tra i migliori costruttori italiani del settore. Una crescita ed espansione aziendale resa possibile grazie a una proposta di macchine affidabili, robuste, di alta precisione, interamente made-in-Italy.

Gade gestisce al proprio interno l’intero ciclo di produzione delle proprie macchine, dalla fase progettuale, coordinata dall’ufficio di R&S, fino alla fase di costruzione e collaudo

È infatti presso l’unità produttiva di Riva del Po (FE) che nasce l’innovazione tecnologica di Gade. Passione e dedizione profusa da un qualificato staff che gestisce l’intero processo di produzione. A partire dalla fase progettuale, coordinata dall’ufficio di R&S, fino alla fase di costruzione, assemblaggio e collaudo finale al quale ogni macchina prodotta viene sottoposta in maniera accurata e capillare. Oltre che per l’elevata qualità dei prodotti, Gade si distingue nel panorama italiano anche per la completezza del servizio che fornisce ai suoi clienti. La robusta struttura delle macchine viene realizzata utilizzando performanti macchine utensili. La lavorazione di tutti i particolari viene eseguita su moderne alesatrici a montante mobile, a garanzia della massima precisione. Anche la verniciatura viene eseguita completamente in Gade, all’interno di un moderno impianto a basso impatto ambientale. Sempre internamente vengono progettati e assemblati i quadri elettrici, con componenti di primarie aziende a garanzia di elevate prestazioni e grande affidabilità nel tempo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here