E-Mobility e la transizione della filiera automotive

e-mobility

La mobilità elettrica è da considerarsi come una nuova sfida industriale e culturale. Difatti l’E-mobility non è un fenomeno passeggero, bensì una realtà che crescerà fino a raggiungere gli obiettivi della Comunità Europea al 2050. Questa evoluzione obbligherà l’industria automobilistica e tutto il suo indotto ad una radicale transizione.

Gran parte dei costruttori di autoveicoli hanno attivato linee produttive dedicate a nuovi modelli 100% elettrici o ibridi, attivando rapporti di collaborazione/fornitura con aziende nuove e con fornitori consolidati che hanno convertito o implementato la loro gamma prodotti con soluzioni per l’e-mobility.

Sai già come affrontare la transizione della filiera automotive all’E-mobility?

A livello industriale, la filiera dell’E-Mobility offre uno straordinario potenziale di sviluppo per tutte le aziende che sapranno cogliere il momento. In questo White Paper sono presentate soluzioni per lo sviluppo e la produzione di prodotti che rispettino gli standard qualitativi richiesti oggi dal mercato.

Non restare indietro, attendere gli eventi o negare l’esistenza di tale evoluzione nella filiera automotive evidenzia un rischio concreto e incombente.

Ti permetterà di:

  • Scoprire come la mobilità elettrica rivoluzionerà l’industria automobilistica e tutto il suo indotto
  • Riflettere sull’impatto della filiera dell’e-mobility sull’industria e, nello specifico, sulla componentistica meccanica
  • Esplorare i componenti e le caratteristiche di un motore elettrico per autotrazione
  • Analizzare le soluzioni del partner tecnologico dei maggiori costruttori mondiali di automobili e fornitura di componenti