Proprio in questi giorni, fino al 3 febbraio, DMG MORI presenta all’ormai tradizionale Open House presso DECKEL MAHO Pfronten tutte le novità in tema di macchine innovative e soluzioni di sistema integrate.

Trasformazione digitale di DMG MORI in mostra all’Open House

La trasformazione digitale nella produzione delle macchine utensili è al centro dell’Open House di Pfronten; in tale manifestazione infatti è mostrato tutto il procedimento verticale di trasformazione 4.0: dalla macchina CELOS fino ad arrivare alla fabbrica digitale.

Vista l’importanza dell’analisi dei dati di processo in ottica Industria 4.0 grande enfasi è stata mostrata alla pianificazione della produzione supportata dai dati per la gestione automatizzata; questo è il caso di APP CELOS che sarà disponibile al pubblico nei prossimi mesi.

Dal punto di vista tecnico sono state 70 le macchine utensili ad elevata tecnologia esposte negli oltre 8.500 m2 dello stabilimento DECKEL MAHO Pfronten; tra essi spiccano il nuovo tornio NTX 3000, presentato in anteprima mondiale, e le soluzioni DMG MORI per l’Additive Manufacturing. Vediamole nel dettaglio.

Soluzioni DMG MORI per l’Additive Manufacturing

Con già 4 anni di esperienza nel settore dell’Additive Manufacturing, DMG MORI ha esposto le ultime novità della serie LASERTEC 3D hybrid; tali macchine rappresentano il perfetto connubio tra i sistemi di sintetizzazione laser con riporto di materiale e le lavorazioni con asportazione di truciolo.

lasertec slm additive manufacturing dmg mori
Il sistema a fusione laser selettiva LASERTEC SLM

Già conosciuta dal pubblico è la LASERTEC 65 3D; macchina pensata per integrare la lavorazione con deposito laser ad un parco macchine di centri di lavoro già esistente. La LASERTEC SLM invece è pensata per espandere la gamma includendo anche il metodo del letto in polvere mediante fusione laser selettiva; questo macchinario convince già il pubblico per via dell’elevato livello di affidabilità ed efficienza di processo. E’ infatti in grado di effettuare un intero cambio polvere in meno di due ore e l’integrazione con il sistema CELOS offre una soluzione hardware integrata da un unico fornitore e con un interfaccia utente uniforme.

Anteprima mondiale del nuovo NTX 3000

DMG MORI NTX 3000
DMG MORI NTX 3000

Il nuovissimo DMG MORI NTX 3000 rappresenta una nuova dimensione nei centri di tornitura e frestaura; punto forte del macchinario è il mandrino turn&mill compactMASTER capace di una coppia di 122 Nm a fronte di una lunghezza di 350 mm. Il mandrino principale con autocentrante da 12″ offre una velocità di 3000 min-1 e coppia massima da 1.194 Nm. L’asse B con motore Direct Drive consenta l’efficiente lavorazione simultanea a 5 assi di pezzi complessi, mentre l’asse X con una corsa di -125 mm sotto il centro del mandrino garantisce massima flessibilità. Sono disponibili come controlli CELOS con MAPPS su FANUC e CELOS con SIEMENS.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here