Triplicare l’autonomia dei veicoli elettrici con batterie SCiB

batteria SCiB

Fattore chiave per lo sviluppo dei veicoli elettrici è la questione che riguarda l’autonomia. Disporre di veicoli dotati di batterie migliori può limitare il problema della scarsità di colonnine di ricarica e favorire il prender piede di una mobilità green.

Batteria SCiB di ultima generazione

Toshiba in particolare ha sviluppato una nuova batteria a carica rapida che potrebbe permettere ai veicoli elettrici un’autonomia tripla rispetto a quella attuale e sarebbe capace di ricaricarsi nel giro di pochi minuti.

La SCiB (Super Charge ion Battery) è stata sviluppata in varie varianti a partire dal 2007 con il preciso obiettivo di disporre di un sistema di storage in grado di ricaricarsi del 90% nel giro di 5 minuti. La SCiB ha una vita media di circa 10 anni e garantisce alti livelli di sicurezza. Alcune versioni della batteria hanno già trovato applicazione in alcuni veicoli elettrici di Mitsubishi e Honda.

Le batterie SCiB attualmente in uso utilizzano all’anodo ossido di litio e titanio, la prossima generazione invece utilizzerà un nuovo materiale: l’ossido di niobio titanio che Toshiba sarà in grado di assemblare in struttura cristallina che potrà immagazzinare ioni di litio in maniera più efficace. In tal modo l’energia disponibile sarà raddoppiata.

I test sul campo

Toshiba ha testato una versione della batteria da 50 Ampère e ha rilevato eccellenti risultati in termini di sicurezza e cicli di utilizzo essendo capace di ritenere più del 90% della propria capacità massima dopo oltre 5.000 cicli.

La casa produttrice afferma che, se incorporata in un veicolo elettrico compatto, la batteria permetterà un’autonomia di 320 km dopo soli 6 minuti di carica ultra rapida (che è più del triplo di quanto permesso fino ad ora).

Commento di Toshiba

“Siamo molto stimolati dal potenziale della nuova generazione di batteria SCiBTM, l’incremento delle prestazioni sarà uno dei fattori chiave che permetteranno un sensibile incremento nella’autonomia dei veicoli elettrici. Continueremo a incrementare le performance della batteria che vedrà le prime applicazioni pratiche nel corso del 2019”

Dr. Osamu Hori, Director of Corporate Reseach & Developmente Center di Toshiba Corsporation

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here