Il GEN3t di HBM è veloce e preciso anche in mobilità

Foto 13 OKIl nuovo dispositivo di acquisizione dati GEN3t della famiglia Genesis Highspeed di HBM Test and Measurement è disponibile in esecuzione mobile o, opzionalmente, come versione in armadio di comando. Lo sviluppo di questo dispositivo di acquisizione dati nasce dalla necessità di disporre di un piccolo sistema integrabile per applicazioni su banco prova, tipicamente per motori elettrici, inverter e generatori. Offre tre sedi d’innesto per schede d’ingresso, fino a 96 canali e trasferimento dati continuo a 50 MS/s verso un idoneo computer di controllo. Su richiesta è disponibile un SSD (Solid State Disk) integrato nell’apparecchio, che permette di arrivare a velocità di trasferimento fino a 100 MS/s. Per ampliare il numero di sedi d’innesto disponibili, è possibile effettuare una semplice sincronizzazione anche con altri strumenti di base della famiglia Genesis Highspeed. In questo modo è assicurata un’elevata flessibilità nella scelta di uno strumento di base per l’acquisizione di dati ad alta velocità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here