Sistemi lineari: pacchetti completi e personalizzati

Impex Tecniche Lineari, l’azienda umbra che da oltre 30 anni è specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi lineari a marchio MOVITEC, negli ultimi anni ha realizzato investimenti importanti in diversi settori aziendali, e non da ultimo è stata configurata una nuova area di competenze che permette di fornire sistemi lineari & power drive, grazie al supporto e alla collaborazione di ZF Italia che fornisce motori ed azionamenti per le varie applicazioni.

In merito a ciò, alle passate edizioni delle fiere MECSPE a Parma e IPACK-IMA a Milano, è stato presentato un progetto demo a nove assi, realizzato congiuntamente, strutturata con due sistemi cartesiani pick&place con vari prodotti a marchio MOVITEC, un motore lineare Yaskawa integrato in un asse, il tutto movimentato da motori Yaskawa Sigma7 gestiti da un motion controller Yaskawa serie MP programmabile come da IEC 61131-3. L’unità motore lineare, ad altissima dinamica ha una corsa di 2.000 mm per 80 N continuativi e 220 N di picco e viaggia a 4 m/s, 4 G con una ripetibilità di 5 µm.

Il cartesiano “piccolo” è un sistema tre assi molto compatto, realizzato con Unità Lineari Carropattino Serie CVP040 e CVP060. Prodotto molto innovativo, progettato e prodotto interamente da Impex in tutte le sue parti, rappresenta la soluzione compatta, leggera e flessibile con impiego in diversi settori industriali. L’innovazione è data dallo scorrimento che avviene con guide in acciaio inox temperato (58-62 HRc) e carro a ricircolo di sfere grandi a 4 punti di contatto a 45°. (FIG.1)

Il sistema tre assi “grande”, invece, è realizzato con Moduli Lineari Bi-Rail di varie grandezze. Particolarità di questa gamma di prodotti è la posizione di montaggio delle guide lateralmente e interne al profilo con momenti molto elevati in ogni posizione di montaggio. Il pick&place è realizzato con due Moduli Lineari Bi-Rail a cinghia tipo MCP130 per cli assi X1 / X2 e albero di giunzione, un Modulo Lineare Bi-Rail tipo MVP160, vite Ø 20 passo 50mm per l’asse Y e un Modulo Lineare Bi-Rail tipo MVP130 con vite Ø 16 passo 5mm per l’asse Z.

Progetti sempre più complessi

Lo sviluppo quotidiano di nuovi progetti permette di raggiungere molti mercati e applicazioni diverse. Tutti i prodotti sono stati progettati in modo flessibile e modulare in modo da essere facilmente adattabili alle più svariate esigenze.
Un esempio recente è la realizzazione di Tavole Lineari per il settore navale dove sostituendo i componenti con altri resistenti alla corrosione e utilizzando verniciature apposite, si garantiscono prodotti atti a lavorare in ambienti estremi.

Per macchine di rettifica si realizzano Tavole Lineari in acciaio C45 lavorato dal pieno e poi rettificato, sia nelle parti di appoggio delle guide che nelle parti di interfaccia meccanica. Oppure Tavole Lineari standard serie TV trasformate per lavorare in ambienti molto polverosi grazie all’utilizzo di bandelle laterali e copertura con soffietto.

Anche nell’ambito della ricerca universitaria la collaborazione è continua negli anni e vede coinvolti attori e settori molto particolari, come la realizzazione di un sistema Y-Z per la scansione dei quadri d’autore nei più prestigiosi complessi museali del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here