Fresatura ad alti avanzamenti grazie a DAH25 da Febametal

Condividi

Foto 06 OKProposto da Febametal, il sistema di utensili Horn per la fresatura a elevati avanzamenti integra ora speciali frese a codolo, disponibili nelle versioni 3xD e con testina da avvitarsi, atte a ricevere gli inserti DAH25 nella lega rivestita SA4B. Tutte le frese con diametro di taglio di 12, 16, 20 e 25 mm sono costruite con refrigerazione interna e ciascun diametro è disponibile con due, tre e quattro sedi inserto. Le frese sono rivestite TiN-PVD e questo le protegge dalla corrosione e dallo scorrimento dei trucioli. Un sicuro bloccaggio degli inserti (ciascuno a due taglienti) avviene grazie ad una vite centrale. Una speciale geometria di taglio sugli inserti sinterizzati di precisione, unitamente ad un grande raggio sull’angolo di attacco assicura una lavorazione dolce e senza stress. Un piccolo raggio sul lato interno garantisce un veloce e sicuro avanzamento in “ramping”. La nuova gamma di frese ad alti avanzamenti si dimostra particolarmente adatta per la lavorazione di cavitĂ  profonde. Grazie alla geometria degli inserti, si genera una forza favorevole nel senso della direzione dell’asse dell’utensile. E per questo motivo è possibile impostare un elevato avanzamento al dente, anche quando la fresa viene impiegata con alto sbraccio, ad esempio nelle cavitĂ . La lega rivestita SA4B è indicata per la lavorazione degli acciai, degli acciai inossidabili, delle ghise, delle leghe leggere e del titanio.

Articoli correlati

Horn e la fresatura ad alto avanzamento

I sistemi di utensili prodotti da Horn, venduti in Italia da Febametal, offrono agli utenti la possibilità di progettare processi di lavorazione

Febametal, il ruolo chiave del mandrino

Non sempre viene data la giusta importanza al mandrino portautensili, anche se nelle lavorazioni meccaniche riveste un ruolo decisivo nell’ottenimento