Euroswitch 980, indicatore per il monitoraggio degli elementi finiti

Dopo la gamma degli indicatori differenziali visivi ed elettrici, Euroswitch presenta il nuovo indicatore differenziale elettronico 980, per un monitoraggio sempre più completo e accurato della condizione di intasamento degli elementi filtranti.

Il prodotto, per il quale è stata depositata domanda di brevetto, annovera tra le principali prerogative tecniche i seguenti elementi:
– segnale analogico 4-20mA;
– range di taratura 1-10 bar;
– uscite digitali programmabili al 75% ed al 100% della pressione di taratura;
– massima pressione di lavoro 350–450 bar, in funzione del diametro della filettatura;
– sensore di temperatura integrato per compensazione e blocco termico;
– connessione elettrica con connettore M12 , 5 pins;
– corpo in ottone;
– completa separazione tra fluido pulito e contaminato.

Sempre per quanto riguarda le caratteristiche tecniche e le possibilità applicative dell’indicatore 980, si sottolinea che il tipo di filettatura e la definizione della posizione delle pressioni P1 (alta) e P2 (bassa) sono configurabili secondo le singole esigenze e che versioni speciali, con materiali o connessioni elettriche diverse, sono realizzabili su richiesta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here