Da R+W giunti per ogni situazione

Da R+W giunti per ogni situazione

Industria pesante o meccanica di precisione? Per ogni segmento industriale, R+W ha il giunto ideale, con una gamma in grado di soddisfare le richieste sempre più specifiche del mercato in termini di trasmissioni di potenza.

I mercati si evolvono e le richieste in termini di trasmissioni di potenza diventano sempre più specifiche. Ne è un chiaro esempio il settore energetico: l’enfasi si sta spostando dalle megacentrali alle reti di produttori e consumatori, mentre la distinzione fra gli uni e gli altri è sempre più sfumata. La produzione di energia diventa più integrata, ma ogni forma di produzione – impianti a biomassa, microturbine, pale eoliche, centrali idroelettriche – richiede una soluzione ad hoc.

Giunto-BK2 R+W.

Giunti per le centrali energetiche

I sistemi che misurano e controllano l’inclinazione delle pale eoliche, per consentire prestazioni costanti in situazioni di vento variabile, richiedono giunti che garantiscano un posizionamento preciso. Per questo tipo di applicazione sono ideali i giunti a soffietto metallico, senza gioco e senza necessità di manutenzione, che uniscono un’affidabile trasmissione della coppia a un posizionamento preciso e una ripetibilità molto elevata. R+W ha sviluppato una versione speciale di questo giunto per un impianto eolico in mare aperto, basandosi sulla collaudata serie BK2. Per sopportare le condizioni climatiche avverse, i giunti sono stati realizzati con collegamenti mozzo-soffietto saldati e mozzi in acciaio con finitura superficiale speciale.

Giiunto serie ES2 di R+W.

I giunti rivestono un ruolo importante anche negli impianti a biogas: qui il metano è convogliato verso un motore a gas che genera elettricità attraverso un sistema a pistoni. Talvolta il biogas può contenere particele solide risultanti dal processo di lavorazione che possono danneggiare il sistema. In questi casi una protezione affidabile può essere fornita da un giunto a elastomero, che smorza le vibrazioni e assorbe i contraccolpi. R+W ha utilizzato un giunto serie ES2 per collegare gli alberi di un impianto di questo genere. L’inserto elastomerico, disponibile in varie durezze shore, compensa i disallineamenti e assorbe le vibrazioni e gli impatti tipici dell’applicazione. In caso di blocco dovuto alla presenza di solidi e al conseguente sovraccarico, il limitatore di coppia separa motore e rotore nel giro di pochi millisecondi in caso di superamento della coppia limite, prevenendo danni e riducendo i fermi macchina.

Un altro esempio sono le microturbine a gas, usate per la generazione di energia decentralizzata e spesso esposte a carichi elevati. Per un’applicazione di questo tipo era necessario un giunto miniaturizzato a soffietto metallico in grado di funzionare in modo affidabile con una coppia costante di 10 Nm e una velocità di rotazione di 70.000 giri al minuto  per tutto l’anno senza interruzioni. R+W ha sviluppato una speciale soluzione basandosi sul proprio giunto MK2/100, che fornisce i margini di sicurezza richiesti grazie a un soffietto speciale e riduce la forza di ripristino generata nel processo in quanto non ci sono danni ai cuscinetti. Il prodotto su misura regge quindi a sovraccarichi persino quadrupli rispetto al previsto, fornendo all’operatore un’affidabilità sufficiente.

Precisione per l’automazione

L’automazione è un altro settore importante per R+W: la produzione industriale altamente automatizzata richiede sistemi motori accurati, come per esempio nei robot industriali. Questi contribuiscono ad abbreviare i cicli produttivi in molti settori, grazie a velocità elevate e perfetta replicabilità. I componenti richiesti per questi ambienti devono soddisfare requisiti stringenti in termini di velocità, accuratezza o accelerazione.

Giunto MK, ideale nel settore delle microturbine a gas.

R+W ha sviluppato per questi ambiti i giunti a elastomero della serie EK per la robotica industriale. Gli inserimenti a elastomero combinano elevata flessibilità e buona resistenza. Smorzano vibrazioni e impatti compensando i disallineamenti degli alberi.

Molti elementi condizionano la progettazione dei giunti a elastomero: da fattori quali il carico, l’avviamento e la temperatura dipende la durata dell’inserto. L’elemento elastomerico è disponibile in diverse durezze shore, per trovare sempre un compromesso adatto fa le proprietà di smorzamento, la rigidità torsionale e la correzione dei disallineamenti per la maggior parte delle applicazioni. Se la priorità principale è l’accuratezza del posizionamento, possono essere più indicati i giunti a soffietto metallico. I progettisti di R+W, grazie alla loro vasta esperienza, sono sempre in grado di suggerire il giunto gusto.

I giunti per l’industria 4.0       

La digitalizzazione è una tendenza che da tempo riguarda le aziende; è collegata direttamente all’automazione in quanto la quota crescente di processi automatizzati senza supervisione rende necessari componenti precisi e misure di sicurezza efficaci. Nell’era dell’Industria 4.0, il giunto può adempiere a funzioni cruciali che aumentano la produttività e assicurano la sicurezza richiesta.

“Nella produzione automatizzata con una strategia digitale ben studiata, seguendo i principi dell’Industria 4.0, i giunti sono un elemento importante, oltre che dal punto di vista della trasmissione di potenza, anche per la loro funzione di sicurezza,” spiega Frank Kronmüller. Un importante punto a favore dei giunti di sicurezza meccanici è la velocità alla quale sono in grado di separare motore e parte condotta, se confrontata con mezzi elettronici o sensori, meno rapidi e più soggetti a errori. “Un’interruzione con i comandi richiede almeno 15-17 millisecondi, mentre un giunto reagisce entro 3-5 millisecondi. In questa gara quindi, i componenti meccanici vincono di parecchie lunghezze.” Inoltre i sensori sono soggetti a fonti di errore e devono essere controllati di frequente per evitare fermi macchina non necessari. Con i giunti di sicurezza, ne basta uno per asse, e può facilmente essere regolato. “Due vantaggi notevoli per i giunti”, afferma Kronmüller.

Gli esperti di R+W desiderano supportare i propri clienti nel loro percorso di digitalizzazione della produzione e sono sempre pronti a prendere in esame nuovi campi di applicazione. La gamma di prodotti è stata riorganizzata e ampliata con nuove misure e nuovi modelli, per poter fornire giunti standard nel maggior numero possibile di circostanze. R+W è quindi pronta per affrontare i futuri sviluppi dell’industria.

“Il giunto, di per sé, è sempre un elemento indispensabile: quel che può rendere veramente unico un giunto e differenziarlo dagli altri sono le funzionalità aggiuntive. Noi di R+W lavoriamo accanto ai clienti per creare soluzioni su misura per specifiche applicazioni. Attribuiamo molta importanza alle soluzioni speciali, poiché ci fanno avanzare sempre di un passo dal punto vista tecnologico, mantenendoci sempre in contatto con i desideri e le necessità del mercato. Le conoscenze acquisite sono in seguito applicate alle nostre serie standard, in modo che una vasta gamma di clienti possa trarne beneficio. Per noi sono importanti sia le serie standard, sia i giunti su misura: l’importante per noi è fornire a ogni cliente il giunto perfetto per le sue esigenze.

Per una consulenza personalizzata, è possibile contattare R+W telefonicamente (02 2626 4163), via mail (info@rw-italia.it), tramite webchat disponibile sul sito www.rw-giunti.it o tramite i canali social dell’azienda: potrete contare su #progettiSicuri con R+W!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here