Duplomatic punta sull’Industry 4.0 e sulla crescita in Asia

Duplomatic ha arricchito di recente il proprio reparto lavorazioni con l’installazione della macchina utensile DVK Master Plus 2. La nuova soluzione consiste in un centro di lavoro costituito da due macchine utensili unite da un robot, il tutto dotato di un impianto di carico e scarico automatico. La macchina è compatta, versatile e configurabile in funzione delle diverse esigenze produttive. I pezzi finiti sono identificati tramite un codice a barre per garantirne la tracciabilità ed essere conforme alle specifiche dell’Industria 4.0.

Intanto Duplomatic continua nel proprio impegno finalizzato a strutturare una presenza locale, sempre più forte e capillare, nelle aree della Malesia, dell’India e della Cina.
L’apertura di sedi commerciali e produttive nei diversi Paesi risponde a esigenze di business differenti, sempre nella direzione di una migliore organizzazione a vantaggio dei clienti.

La sede in India, sotto la guida di Manish Gavarikar, che da anni lavora con Duplomatic allo sviluppo di una presenza commerciale nell’area, è ritenuta strategica per superare le barriere doganali e conoscere le esigenze di un mercato in grande sviluppo.

Il sito produttivo di Shanghai in Cina, dedicato alla fornitura esclusiva del mercato cinese, insieme alla rete vendite in costante sviluppo, è sostenuto anche con la partecipazione diretta a fiere di settore, come PTC Asia.

Un più recente impulso è stato dato alla presenza in Malesia, con l’apertura di una filiale Duplomatic guidata di Kamaljit Singh, che sta costruendo una presenza commerciale focalizzata sul Sudest asiatico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here