Siemens apre ufficialmente il deposito di manutenzione RRX tramite FDM

Siemens Mobility ha inaugurato il suo primo centro di manutenzione ferroviario digitale, il Siemens Mobility RRX Rail Service Center, a Dortmund-Eving, in Germania.

Il nuovo magazzino di manutenzione offre il più alto livello di digitalizzazione nel settore ferroviario, attraverso la tecnologia additiva di Fused Deposition Modeling (FDM). In questo modo, Siemens Mobility ha eliminato la necessità di inventario di alcune parti di ricambio, riducendo il loro tempo di produzione fino al 95%. Così facendo, è possibile rispondere a tutte le richieste interne e dei clienti senza soluzione di continuità.

Il centro di servizio ferroviario RRX si aspetta circa un centinaio di treni in accesso al deposito ogni mese, mettendo sotto pressione la catena di approvvigionamento e richiedendo solide soluzioni di produzione in grado di soddisfare le esigenze di ampia portata dei clienti in modo rapido ed economico.

Michael Kuczmik, responsabile della produzione additiva presso Siemens Mobility, ritiene che il RRX Rail Service Center sia il centro di manutenzione treni più avanzato al mondo: mettendo insieme una serie di tecnologie digitali innovative, sarà in grado di aumentare significativamente l’efficienza delle operazioni ferroviarie dei clienti. L’impiego di tecnologia additive FDM gioca un ruolo fondamentale, permettendo di stampare in 3D parti di ricambio in poche ore: componenti la cui produzione richiedeva fino a 6 settimane, ora possono essere realizzate in 13 ore. Questo ha consentito di ridurre il tempo di fabbricazione di ogni elemento fino al 95%, ottimizzando i pezzi di ricambio per cicli di vita più lunghi, con costi di produzione ridotti.

https://www.siemens.com/press/en/presspicture/index.php?view=list&date-1-dd=01&date-1-mm=01&date-1=2010&content=&tag=PR2018090293MOEN

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here