Ciclo PDCA per una pianificazione semplice ed efficace

Un metodo di gestione semplice che si può applicare sia ai processi sia ai prodotti è il PDCA o ciclo di Deming. Il concetto è accompagnato da uno schema piuttosto elementare ma che, al suo interno, trova indicazioni davvero singolari e uniche.

Il ciclo PDCA: utile strumento per pianificare le attività aziendali

Il ciclo fu messo a punto dall’americano William Edwards Deming e, successivamente, riadattato dai giapponesi. Questa rappresentazione ha visto il suo largo impiego e la sua principale applicazione al mondo della qualità, per essere poi esteso anche a numerosi altri ambiti: questo principio parte infatti dal presupposto che ogni cosa, sia essa un processo o un prodotto, dapprima deve essere pianificata poi eseguita, quindi controllata e successivamente messa in pratica. Più nello specifico:

Plan (pianificare)

In questa fase, vengono pianificate le fasi di approccio alla risoluzione del problema rispetto ai risultati da perseguire. Dunque, cosa fare per la risoluzione e, soprattutto, in che modo farlo.

Do (fare)

Vengono messe in pratica le fasi pianificate nella fase precedente. Generalmente vengono raccolte informazioni e dati per le fasi successive.

Check (verificare)

In questo contesto viene verificato se le azioni messe in pratica nella fase precedente sono state eseguite correttamente. In pratica, vengono studiati ed analizzati i risultati derivanti dalla fase “Do” per capire se sono consoni o meno con gli obiettivi delineati nella fase di pianificazione. I risultati di questa analisi vengono indirizzati alla fase successiva.

Act (agire)

Quest’ultima fase del ciclo è riservata al miglioramento o a rendere il processo stabile. In sintesi, se la fase precedente non ha fornito esito positivo, in questa vengono messi in pratica tutti quegli accorgimenti necessari affinché vengano corretti eventuali errori, cause o anomalie al risultato ottenuto in seguito al check applicando tutte le azioni correttive necessarie. Nel caso in cui invece il risultato del check sia stato positivo, vengono invece messi in atto i presupposti per migliorare il processo e standardizzarlo per passare poi alla risoluzione di un problema successivo.

Per esempi applicativi e scoprire come applicare il ciclo di Deming richiedi l’articolo presente su Lamiera di Febbraio 2019

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here