LA.RA: versatilità nelle lavorazioni meccaniche

La principale virtù della ditta piemontese qui presentata non può che essere espressa con una parola: versatilità. L’aver fatto proprie le più innovative tecnologie di lavorazioni meccaniche via via affacciatesi sul mercato, infatti, ora le consente di distinguersi in attività che vanno oltre la creazione di particolari meccanici di precisione.

Metodo “piemontese”

A Saluzzo (CN), comune posto tra collina e pianura ai piedi delle Alpi Cozie, incontriamo Mauro Olivetti, contitolare della LA.RA S.rl.:Negli oltre quarant’anni della nostra storia, la nostra accortezza e prudenza, tipici tratti piemontesi, ci hanno permesso di non trovarci mai in situazioni spiacevoli, tipo la cassa integrazione. E così, con la politica dei piccoli passi, abbiamo raggiunto importanti traguardi: dalla realtà iniziale dove si svolgevano solo lavorazioni di tornitura e fresatura tradizionali, si è passati, nell’arco di due lustri, alle prime macchine a controllo numerico. E’ di pochi anni dopo l’introduzione della prima macchina di misura tridimensionale e, nel 1995, l’avvio del centro di progettazione interno. Nello stesso periodo si è registrata, inoltre, l’apertura a tecnologie innovative come l’elettroerosione a tuffo e a filo, alle quali sono poi seguiti investimenti in macchinari di grandi dimensioni nonché in un impianto di taglio ad acqua. A partire dal 2005 i risultati positivi si sono tradotti nell’avvio di una notevole attività di export e in questa stessa ottica di sviluppo, tre anni fa, abbiamo iniziato ad occuparci anche di produzione additiva in metallo».

Il parco macchine è ragguardevole: oltre agli impianti sopraccitati, si segnalano torni a CN con utensili motorizzati, un tornio verticale con campo di lavoro da Ø 2.500×1.500 mm, centri di lavoro a 5 assi con corse massime di 2.500×1.000×1.500 mm nonché centri di fresatura con testa birotativa controllata e tavola roto-traslante integrata per lavorazioni fino a 12.000 x 1.500 x 2.000 mm. Una squadra tecnologica, costituita da non meno di 60 elementi, che consente alla LA.RA di proporsi sul mercato delle lavorazioni meccaniche come una delle imprese più versatili e con un’offerta che spazia dalla realizzazione di particolari di precisione a quella di macchine speciali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here