Acciai altoresistenziali per incrementare le performance

acciai altoresistenziali ssab

Gli acciai altoresistenziali (AHSS Advanced High Strength Steel) costituiscono un’importante innovazione nel settore automotive, trasporto pesante ed attrezzature per il sollevamento. Essi infatti permettono di ottenere notevoli miglioramenti nelle performance dei veicoli riducendone il peso rispetto agli acciai tradizionali mantenendone inalterate le caratteristiche strutturali, grazie ad elevata tenacità e formabilità. Per questo motivo la ricerca nel settore è particolarmente importante per un’azienda come SSAB, che persegue il costante miglioramento degli acciai messi a disposizione dei clienti in un mercato sempre dinamico.

Altoresistenziali SSAB prestazioni al top

Docol, l’acciaio laminato a caldo per il settore automotive

La novità di SSAB pensata per il settore automobilistico è Docol HE, un acciaio AHSS laminato a caldo e caratterizzato da una migliorata duttilità dei bordi rispetto agli acciai HSLA (High Strength Low Alloy) convenzionali. Migliorando la duttilità dei bordi e la formabilità locale, Docol HE permette di ridurre gli scarti ottimizzando così l’utilizzo del materiale. Grazie alle proprietà di Docol HE è possibile realizzare componenti con bordi rifilati senza il rischio di microfessure, bave o rotture. Attualmente questo prodotto è disponibile con quattro carichi di snervamento diversi: rispettivamente 355, 420, 460 e 500 MPa, con spessori da 2 a 6 mm. SSAB intende ampliare in futuro la gamma di Docol HE inserendo maggiori carichi di snervamento e un intervallo di spessori più ampio. Inoltre, le qualità di Docol HE soddisfano la norma UNI EN10149-2 e la composizione a bassa lega ne garantisce una saldatura ottimizzata anche con mezzi convenzionali.

Lamiera antiusura per cassoni ribaltabili, benne e container Hardox

ssab hardox
Cassone ribaltabile di Hardox 500 Tuf.

«Avevamo grandi aspettative su Hardox 500 Tuf. Racchiude la durezza di Hardox 500 e la tenacità del nostro prodotto più venduto a livello mondiale, Hardox 450. Ora è stato accuratamente testato per più di un anno dai clienti di varie parti del mondo. Il feedback che stiamo ricevendo è davvero sorprendente» così Jenny Brandberg Hurtig, Product Manager per Hardox di SSAB, presenta Hardox 500 Tuf, l’acciaio duro e tenace adatto all’utilizzo come piano antiusura su cassoni ribaltabili. Questo prodotto, vantando elevate proprietà meccaniche, permette di ridurre lo spessore delle lamiere dei cassoni ribaltabili o in alternativa di incrementarne la vita utile di circa il 30% rispetto a lamiere antiusura di pari spessore costituite da Hardox 400. I miglioramenti ottenuti con l’utilizzo di Hardox 500 Tuf sono particolarmente significativi in caso di condizioni di utilizzo dei cassoni particolarmente esigenti, quindi in presenza di materiali molto abrasivi. Hardox 500 Tuf è stato pensato per ridurre al minimo le ammaccature e le crepe quando viene colpito da oggetti taglienti o pesanti, situazione frequente nel trasporto di materiali da cava. Infine, l’elevata tenacità ne permette anche l’utilizzo con funzione strutturale, riducendo in questo modo le strutture portanti e di conseguenza il peso dei veicoli.

Strenx, l’acciaio strutturale per il sollevamento

ssab strenx
La gamma Strenx di SSAB è perfetta per il settore del sollevamento.

La gamma degli acciai altoresistenziali Strenx si arricchisce con Strenx 1100 Plus, un acciaio laminato a caldo che contribuisce alla realizzazione di attrezzature più leggere e resistenti rispetto agli acciai convenzionali migliorando in particolar modo la resistenza dei cordoni di saldatura i quali, tradizionalmente, rappresentano i principali punti deboli nei componenti strutturali per il sollevamento. Strenx 1100 Plus si adatta perciò in particolar modo a prodotti come gru e rimorchi ribaltabili grazie alla combinazione di resistenza e tenacità che caratterizza le zone interessate dalla saldatura. L’acciaio altoresistenziale Strenx 1100 Plus è disponibile in spessori da 4 a 8 mm, in lunghezza fino a 13.000 mm per una larghezza massima di 1.600 mm.

Ridurre l’impatto ambientale con acciai altoresistenziali: SSAB EcoUpgraded

Il programma SSAB EcoUpgraded nasce dalla collaborazione della realtà svedese con i propri clienti e si basa sull’analisi dei risparmi ottenuti in termini di peso e durata delle attrezzature impiegando acciai Strenx o Hardox in luogo di acciai tradizionali. L’utilizzo di acciai altoresistenziali, infatti, permette di ottenere notevoli riduzioni di peso, che generano un risparmio in termini di peso che si traduce in un risparmio di costi operativi ed emissioni di anidride carbonica durante l’intera vita dell’attrezzatura. A titolo di esempio, in un cassone, 830 kg di Hardox 500 Tuf hanno permesso di sostituire 1000 kg di Hardox 450 mantenendo inalterate le caratteristiche del prodotto in termini di vita utile. In questo modo si è ottenuto un risparmio del 18% sul peso del cassone, aumentandone quindi la capacità di carico della stessa quantità. Considerando una vita utile del cassone di 12 anni è semplice immaginare l’impatto di tale differenza in termini di consumo di carburante, emissioni di biossido di carbonio e, conseguentemente, costi per l’azienda operatrice. Ovviamente le condizioni di utilizzo dei veicoli possono essere estremamente variabili, pertanto SSAB EcoUpgraded propone ai clienti un calcolo dell’investimento necessario per l’upgrade tecnologico del proprio parco veicoli e conseguentemente del payback period dell’investimento, consentendo così alle singole aziende di prendere le decisioni migliori a seconda delle proprie necessità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here