Tenute per pistoni pneumatici doppio effetto Sixten PMP

Se il cilindro pneumatico è un elemento meccanico che impiega come energia aria compressa la cui pressione massima è di 10 Bar, il nucleo dei cilindri doppio effetto è costituito da un pistone monoblocco, codice PMP “Pistone Monoblocco Pneumatico”, la cui caratteristica principale è un ingombro minimo, grazie ad un disco d’acciaio che ha la funzione di sostegno per la guarnizione in gomma vulcanizzata NBR 72 ±5 Shore A, atta a lavorare con o senza lubrificazione, salvo quella iniziale. Temperatura d’esercizio da -30° a + 100°, velocità di scorrimento 1 m/sec. I labbri di tenuta sono opposti ed hanno sul profilo del diametro esterno un arrotondamento il cui fine è facilitarne l’inserimento e ridurre l’attrito evitando il temuto Stick Slip (fenomeno meccanico relativo a un movimento irregolare). La camera posta all’interno dei labbri di tenuta serve invece al contenimento del grasso lubrificante (si suggerisce grasso tipo 4) il quale oltre ad evitare il contrasto pistone/camicia, favorisce l’allineamento assiale tra gli elementi in scorrimento.  L’ufficio tecnico Sixten è a completa disposizione per ogni esigenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here