8 modi per danneggiare un sistema azionato da giunti (e come evitarli)

Mantenere un sistema servoassistito in funzione al massimo dell’efficienza non è cosa facile. La non comprensione dei criteri di performance, quali il disallineamento, la coppia o i giri al minuto può causare guasti critici e costosi. Di seguito riportiamo 8 modi efficaci per sabotare o danneggiare coerentemente un sistema azionato da giunti (e come evitarli in futuro).

1. La scelta del giunto sbagliato

Uno dei modi più efficaci e comuni per distruggere un sistema è selezionare il giunto sbagliato. Vi sono molti fattori di cui un progettista deve tenere conto per evitare un guasto al giunto. I criteri di bilanciamento quali la coppia, i giri al minuto, le dimensioni dell’albero, le tolleranze, l’ambiente di funzionamento e il disallineamento sono elementi decisivi nella scelta del giunto.

2. Non individuazione del disallineamento

La maggior parte delle applicazioni servoassistite presenta una o più forme di disallineamento. Questa è una preoccupazione fondamentale, poiché il disallineamento può essere fonte di stress per i componenti del sistema quali i cuscinetti – quindi non solo per il giunto stesso. Il disallineamento è spesso causato da uno scostamento a livello di tolleranze dal lato motore di un sistema al lato condotto. Ciò può essere causato da numerosi fattori quali componenti di diversi produttori, inaccuratezze nell’assemblaggio, movimenti del sistema/motore durante il funzionamento, usura dei componenti del sistema ed espansione termica dell’albero. Ogni tipo di giunto può compensare diversi gradi di disallineamento. È importante che i progettisti comprendano la natura dei disallineamenti esistenti al fine di determinare se sia necessario un giunto ad elevato disallineamento a scapito dei fattori quali la coppia oppure se occorra ricorrere ad interventi correttivi del sistema prima di selezionare un giunto.

3. Superamento delle raccomandazioni in termini di giri al minuto

I requisiti del sistema determinano la velocità e nei sistemi servoassistiti di precisione è possibile raggiungere velocità di 2.000, 5.000, 10.000 o addirittura 25.000 giri al minuto. Purtroppo, non tutti i giunti sono in grado di tollerare velocità più elevate, anche se sarebbero la soluzione ideale per il sistema. Il superamento della velocità raccomandata dal costruttore può causare un guasto del giunto o danneggiare i componenti del sistema. Anche se il giunto è omologato per elevati giri al minuto, le velocità maggiori contribuiscono a far aumentare gli effetti di disallineamento. Per esempio, un giunto a disco può compensare lievissimi disallineamenti angolari alla velocità massima nominale di 10.000 giri al minuto senza compromissioni sul giunto o sui componenti del sistema, ma causerà danni ad una velocità di 15.000 giri al minuto con lo stesso disallineamento. I progettisti devono conoscere la velocità operativa massima alla quale il giunto può funzionare efficientemente al fine di selezionare quello giusto. È inoltre importante comprendere in che modo i costruttori determinano le velocità – con i fattori di performance in condizioni di isolamento al massimo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here