Serma e la rettifica di precisione: una grande passione

Nel variegato mondo della meccanica, il settore che cura in modo quasi ossessivo la precisione è del tutto speciale. Non si può far nascere un’azienda votata alla precisione dall’oggi al domani. Sono necessari molti anni di dedizione e di duro lavoro. Come nel caso di Serma.

Lavorazioni al micron

Quando si parla di precisione, prima di tutto bisogna rendersi conto di quanto è piccolo un micrometro: un millesimo di millimetro, la dimensione di un batterio, che non si può vedere a occhio nudo.

Particolari meccanici di precisione hanno tolleranze di qualche micron e quindi diventa fondamentale perfino la gestione delle temperature durante la lavorazione e il controllo, perché anche la dilatazione termica ha la sua importanza.

I pezzi più precisi si ottengono in genere con operazioni di rettifica. Le sempre maggiori esigenze di precisione nei vari settori della meccanica hanno stimolato l’evoluzione delle macchine rettificatrici, che sono diventate sempre più sofisticate, degli utensili, che sono diventati sempre più performanti, e degli apparecchi di misura, con soglie di precisione intorno appunto al micron.

Una buona rettifica, oltre ad avere una struttura adeguata e un’elettronica sofisticata, deve anche avere delle parti, che possono essere definite accessorie, ma che assumono quasi sempre una grande importanza. Si tratta delle parti soggette a usura.

La casa bolognese Serma è specializzata nella costruzione e distribuzione di parti resistenti all’usura, prevalentemente usate in operazioni di rettifica, utilizzando materiali all’avanguardia come il diamante sintetico (PCD) e la ceramica.

Come si vedrà in seguito, questo non è il solo ambito di un’azienda che si è sviluppata nell’arco di 40 anni arrivando a livelli di eccellenza, tanto che è penetrata incisivamente nei mercati europei e asiatici.

Oggi Serma conta 22 dipendenti con un turn over di oltre 6 milioni di euro. Il suo portafoglio clienti comprende nomi di prestigio, fra cui FCA, Agusta Westland, FAG Aerospace, Schaeffer Group ed Eaton.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here