Encoder MSA213C ad alta risoluzione per la tecnologia di azionamento

I requisiti di sensoristica per il rilevamento di posizione nell’automazione e nella tecnologia di azionamento diventano sempre più elevati quanto più complesse sono le prestazioni delle macchine e dei sistemi associati. Una soluzione perfetta è fornita dal nuovo sensore assoluto ad alta risoluzione MSA213C di Siko. Non solo fornisce la posizione assoluta in qualsiasi momento senza riferimenti e batteria tampone, ma grazie alla sua struttura ridotta e alle numerose interfacce può essere integrato nel sistema e nell’ambiente di controllo con il minimo dispendio di spazio.

Applicazioni target

Con la sua elevata qualità di segnale e le sue ridotte dimensioni, MSA213C è ideale per l’impiego nel settore handling e dell’automazione di assemblaggio, nei sistemi di lavorazione, in applicazioni pick-and-place o nell’elaborazione PCB. MSA213C è anche concepito per il rilevamento preciso della posizione e la misurazione della velocità in azionamenti diretti lineari.

Alta risoluzione assoluta

Il punto di forza dell’encoder lineare assoluto magnetico è l’alta risoluzione assoluta di 1 μm, che assicura sempre un rilevamento preciso della posizione. La misura assoluta è indispensabile, specialmente in applicazioni importanti per la sicurezza, se è necessario rilevare in modo affidabile una variazione di posizione anche in assenza di tensione.

L’esattezza di ripetizione ottenuta, pari a ± 1 μm, consente un uso affidabile in applicazioni multiasse o in sistemi di posizionamento, in cui è richiesto un controllo o un riconoscimento preciso delle posizioni. Quest’esattezza di prestazione viene raggiunta con una lunghezza fino a 16 metri.

Numerose interfacce

MSA213C è disponibile con numerose interfacce assolute in modo da poter essere integrato il più facilmente possibile nell’applicazione sul lato del cliente. Partendo dalle versioni base con SSI, RS485 e BiSS-C, il sensore è disponibile anche con IO-Link e supporta protocolli di vari produttori di sistemi di controllo. Inoltre, un’interfaccia incrementale è disponibile in parallelo come driver di linea digitale o uscita analogica di segnale 1 Vpp. Con questa combinazione è disponibile in ogni momento un’informazione assoluta di percorso e una commutazione esatta anche nel funzionamento dinamico.

Per l’installazione e il funzionamento l’utente ha a disposizione un LED di indicazione dello stato e della funzione, situato nell’alloggiamento.

Struttura molto piccola

Va inoltre sottolineata la struttura piccola e compatta del sensore che consente una facile integrazione nel sistema di destinazione. Oltre all’ingombro ridotto, anche l’ampia distanza di lettura fino a 0,8 mm è d’aiuto all’utente nell’integrazione del sensore nella struttura e nello spazio disponibile del sistema. Inoltre il notevole rapporto tra la dimensione del piccolo sensore e l’ampio campo di misurazione di 16 metri di lunghezza si traduce in una varietà di applicazioni.

Profilo

  • Encoder lineare assoluto magnetico
  • Alta risoluzione assoluta: 1 µm
  • Esattezza di ripetizione: ±1 µm
  • grande distanza di lettura: ≤0,8 mm
  • ampio campo di misurazione fino a 16 cm
  • LED di indicazione dello stato e della funzione
  • BiSS-C, SSI, RS485, IO-Link
  • opzionale analogico Sin/Cos 1 Vpp o driver di linea digitale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here