ISB Industries: un nuovo polo logistico per l’Industria 4.0

Con una capacità totale di oltre 56.000 pallet a stock, ISB Industries inaugura un nuovo polo logistico che le permette di affrontare tutte le nuove sfide del mercato.

Fondato nel 1981, il gruppo ISB Industries è diventato uno dei principali player a livello mondiale per la componentistica industriale, grazie alla sua vocazione internazionale.

Oggi ISB Industries è in grado di produrre ed offrire una gamma di articoli completa e di elevata qualità, per soddisfare le esigenze di clienti che operano nei più svariati settori produttivi in ottica di Industria 4.0.

Una storia che continua

Dal 1981 ISB Industries ha fondato il suo successo sull’investimento continuo in Italia e all’estero (nuove partnership, nuove filiali, nuove produzioni), svolgendo sempre più un ruolo attivo nel mercato di cuscinetti e componenti per l’automazione industriale.

In particolare, il triennio 2016-2019 è stato per ISB Industries un periodo caratterizzato da grandi e numerosi investimenti. Primo fra tutti, la realizzazione del nuovo polo logistico, un magazzino automatico di cuscinetti – il più grande d’Italia e il terzo in Europa – con una capacità totale di oltre 56.000 pallet a stock, che è stato inaugurato lo scorso maggio a Rubiera (RE) dal presidente Romeo Ghirardini assieme a Riccardo Ferretto, amministratore delegato di Ferretto Group, che ha curato il progetto del sistema logistico integrato.

«Pur rimanendo un’azienda a carattere familiare, guidata da me, mia figlia Chiara e mio genero Giuseppe Vernetti – ha commentato Ghirardini  il marchio verde ISB è ormai conosciuto in tutto il mondo, grazie alla spiccata vocazione internazionale che ci ha sempre contraddistinto. Per raggiungere questo risultato, abbiamo attuato un programma di internazionalizzazione, che ci ha spinto ad aprire nell’arco di quasi 40 anni di attività filiali in Spagna, Brasile, Centro America, Cina e India e ben cinque siti produttivi, per essere più vicini al cliente. L’inaugurazione di questo nuovo polo logistico è per noi motivo di orgoglio – prosegue il numero uno di ISB, perché conferma la nostra apertura ai mercati internazionali e ci consente di essere sempre più al fianco e al servizio dei clienti, mettendo a disposizione una gamma produttiva completa e affidabile».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here