La gamma Power Pin di Orvem comprende sia la tecnologia press fit che through hole, che smd.

Il principale vantaggio della tecnologia press fit è in primo luogo che non necessita di saldature; i terminali vengono inseriti facilmente nel processo di lavorazione senza richiedere strumentazione apposita e possono venire montati simultaneamente nel caso di più elementi su pcb, garantendo un assemblaggio altamente cost-efficient.

Dal lato applicativo, i pcb non vengono esposti a stress di temperatura, grazie a uno sviluppo di calore bassissimo nonostante le elevate potenze, contribuendo a preservarne il funzionamento ottimale. Inoltre, garantiscono una solida connessione meccanica.

I Power Pin di Orvem a tecnologia press fit

I modelli press fit a singolo pezzo possono arrivare fino a correnti di 1000 A, a seconda del layout dei pin e della disposizione sul circuito. Queste tipologie sono tipicamente utilizzate in apparati per la fornitura o la distribuzione di alte correnti in circuiti stampati. Applicazioni tipiche sono ad esempio l’elemento di connessione per fusibili, IGBt, interruttori e tra cavi e circuiti stampati o come connessione scheda scheda e cavo scheda. Infine, possono essere utilizzati come distanziatori.

Orvem

 

  • Oltre ai modelli custom, i modelli standard sono disponibili con numero di pin da 4 a 36 (da M3 a M12), con diversa disposizione e configurazione sulla base, e trasportano una corrente fino a 15 A/pin.
  • Dimensioni da 5×5 a 22×22 mm, con una altezza minima di 3mm e uno spessore del pcb minimo richiesto di 1.5 mm.

I modelli press fit in due parti,invece, possono arrivare fino a correnti di 500A in funzione della disposizione dei pin, e sono tipicamente una soluzione per “through screw technologies” sui circuiti stampati. Assicurano una connessione sicura e duratura e garantiscono un montaggio sul pcb senza indurre stress.

La base viene fissata su pcb con tecnologia press fit, mentre il socket ha un montaggio a pressione dal retro del pcb.

  • Oltre ai modelli custom, i modelli standard sono disponibili con numero di pin da 8 a 20, e trasportano una corrente fino a 15 A/pin.
  • Dimensioni da 9×9 a 22×22 mm, con una altezza minima di 3 mm e uno spessore minimo del pcb richiesto di 1.5mm

I modelli through hole e smd, invece, permettono il montaggio con macchine automatiche e la saldatura a rifusione. Possono essere forniti in bobina.

Queste tipologie supportano correnti fino a 50 A/ 85 A, a seconda del layout dei pin. Sono disponibili nelle configurazioni con 4, 8 e 9 pin e da M3 a M10.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here