halstrup-walcher: posizionamenti e cambi formato automatici di semplice integrazione

I sistemi di posizionamento halstrup-walcher consentono di automatizzare le regolazioni meccaniche delle macchine automatiche senza bisogno di rivoluzionarne il progetto meccanico. Combinano attacco ad albero cavo, encoder assoluto per il controllo di posizione, riduttore, motore e drive in una soluzione compatta e di semplice montaggio. Sono gestibili da tutti i tipi di controllori commerciali a mezzo bus di campo.

Quando si deve attrezzare una macchina per una nuova lavorazione o un diverso formato, sono richieste in genere varie regolazioni che vengono eseguite con volantini o altri dispositivi meccanici richiedendo l’intervento di personale qualificato che viene impegnato per un tempo significativo con rischio comunque di dover raffinare l’operazione quando le tolleranze richieste sono minime. Utilizzando i posizionatori l’operazione è veloce e ripetibile.

Serie 3 di halstrup-walcher.

Halstrup-walcher realizza diverse famiglie di prodotti con coppie in uscita da 1 a 25 Nm per coprire tutte le applicazioni principali di cambio formato e di posizionamento.

La serie 3

La serie 3 è realizzata in versioni standard IP54 e in acciaio inossidabile con grado di protezione IP65 e IP68.

La posizione dell’albero cavo può essere sia assiale che ortogonale per ottimizzare gli ingombri impegnati e semplificare il cablaggio.

Il cablaggio avviene attraverso connettori standard M12 per l’alimentazione del motore e dell’elettronica. Le due alimentazioni sono galvanicamente separate e consentono all’occorrenza di tagliare l’alimentazione al motore mantenendo attiva l’elettronica e la lettura di posizione.

Anche nel caso di spegnimento dell’elettronica, non è necessaria alcuna corsa di riferimento alla nuova accensione. L’encoder assoluto multigiro individuerà la posizione attuale corretta anche nel caso di uno spostamento accidentale dell’asse.

All’occorrenza i posizionatori possono essere dotati di freno integrato per impedire questi spostamenti anche a motore spento.

Il posizionamento è estremamente preciso garantendo un errore inferiore a 1/400mo di giro (0,9°)

All’occorrenza un sistema di sblocco manuale del motore e del freno consente di muovere manualmente l’asse agendo direttamente sul riduttore.

La serie 3 comunica con 10 diversi protocolli e bus di campo idonei per tutti i tipi di controllore o PLC.

Serie 3 halstrup-walcher. Ampia scelta di bus e di costruzioni meccaniche.

Il vantaggio per chi progetta macchine con diversi tipi di PLC è evidente. La progettazione meccanica può rimanere la stessa, cambia solo il tipo di bus che viene integrato nel posizionatore.

Tutti i posizionatori possono essere collegati fra loro tramite il bus al PLC della macchina, vengono comandati e programmati tramite il PLC senza ricorrere ad ulteriori software e vengono inseriti all’interno della rete attraverso indirizzamento hardware (dip-switch) o, se necessario, via software. Questo semplifica anche l’eventuale sostituzione. Basta configurare l’indirizzo con i dip-switch e il nuovo posizionatore si comporterà come quello da sostituire.

Attraverso il bus il PLC riceve anche informazioni diagnostiche che consentono di pianificare anche interventi di manutenzione. Ad esempio, un eventuale indurimento della vite che comporti un assorbimento di corrente (coppia) superiore a quanto programmato, non impedisce al posizionatore di completare il suo lavoro ma genera un allarme che può essere utilizzato per pianificare un intervento di messa a punto dell’asse.

La serie 3 è solo una delle possibili soluzioni offerte da halstrup-walcher.

La serie PSD

Per i clienti che necessitano di velocità oltre che di coppia, la serie PSD rappresenta una soluzione interessante e flessibile. Mantenendo le stesse caratteristiche di compattezza, questa serie è concepita con una struttura modulare basata su due tipologie di motori stepper flangia standard Nema 17 e 23 sulla quale vengono integrati elettronica e sistema di rilevamento posizione assoluto senza batteria tampone. Per il collegamento al processo sono disponibili dei set di riduttori con albero cavo applicabili direttamente all’albero da posizionare che consentono di elevare la coppia riducendo la velocità ma mantenendo una eccellente accuratezza di posizionamento. Senza riduttore i PSD possono essere montati in presa diretta tramite un giunto oppure un riduttore commerciale a flangia standard da collegare all’albero del motore.

Posizionatori PSD halstrup-walcher con interfaccia IO-Link.

In questo caso all’albero motore possono essere sviluppati fino a 1000 rpm a coppie ridotte.

Grazie alla costruzione modulare, sia il riduttore che i connettori possono essere fissati in diverse posizioni a seconda degli ingombri a disposizione.

I PSD direct drives possono essere dotati di interfaccia bus tradizionale oppure in IO-Link.

Il collegamento IO-Link è per concezione semplice ed economico. Alimentazione dell’elettronica e comunicazione sono realizzate con un semplice cavo non schermato a 3 fili direttamente dal master IO-Link che si collegherà al PLC per scambiare i dati via fieldbus. Il motore può essere alimentato separatamente o tramite un unico cavo a 5 poli per master con porte tipo B.

Il master IO-Link comunicherà via bus o fieldbus con il PLC occupando una sola posizione nella rete.

La programmazione avviene direttamente tramite il PLC e l’interfaccia del master prescelto.

Un partner per la meccatronica

Oltre ai sistemi di posizionamento, halstrup-walcher realizza riduttori speciali ed attuatori con o senza elettronica da oltre 50 anni. Grazie al suo know-how meccatronico è partner riconosciuto ed apprezzato dei costruttori di macchine nei più svariati settori.

Per ulteriori informazioni visitate il nostro sito www.halstrup-walcher.it o richiedete maggiori informazioni.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here