Ingranaggi da 10 millimetri a tre metri

Dentatura bielicoidale.

Ingranaggi da 10 millimetri a tre metri. Sono le dimensioni, minime e massime, dei componenti che Ceba Ingranaggi da 50 anni costruisce per i propri clienti in tutto il mondo, realizzando produzioni in serie o anche il singolo pezzo cucito su misura.

Flessibilità, ottimizzazione dei processi meccanici, attenzione alla qualità e alla soddisfazione dei clienti: sono i fattori strategici che hanno caratterizzato l’evoluzione della Ceba Ingranaggi che proprio quest’anno festeggia i primi 50 anni di attività. La società è specializzata nella costruzione di organi di trasmissione di tutti i generi e vanta clienti in tutto il mondo, fattura oltre 10 milioni di euro, di cui quasi il 40% proveniente dalle esportazioni. L’azienda che oggi è guidata da Loretta e Fabrizio, figli di Giovanni Cesana, uno dei fondatori, realizza una grande varietà di componenti: Ceba nel suo catalogo ha numerose tipologie di ingranaggi, con diametri minimi e massimi, rispettivamente, di 10 mm e di 3 metri. In cima alla lista ci sono quelli a denti diritti ed elicoidali, cioè i classici ingranaggi cilindrici, a cui le maestranze riservano ben il 90% delle energie profuse, seguono poi, più o meno in pari quantità, gli ingranaggi conici spiroidali, quelli conici Gleason diritti, gli ingranaggi catena, bombati e a dentatura interna. Del ventaglio produttivo fanno altresì parte pulegge dentate, viti senza fine, alberi scanalati, cremagliere diritte ed elicoidali, viti senza fine rettificate, ecc.

Dentatura ingranaggio conico Klingelnberg.

Inoltre l’azienda brianzola realizza soluzioni ad hoc iniziando dalla commessa su disegno del cliente al pezzo finito, pronto per il montaggio. Tale offerta, in acciai legati è indirizzata in modo particolare al settore delle macchine per la lavorazione della lamiera, poi a quello dei laminatoi, delle macchine per cartone e ad altri ancora. Uno dei punti di forza di Ceba è di poter offrire ai clienti sia produzioni di serie sia il singolo pezzo costruito su misura: questo fa sì che l’azienda brianzola realizzi ogni anno centinaia di ingranaggi diversi per rispondere a specifiche esigenze applicative, ad esempio creare denti con fianchi differenti. L’altro elemento che ha caratterizzato l’evoluzione e la crescita della società è l’attenzione agli investimenti: il management della società ogni anno destina le risorse economiche accumulate all’acquisto di nuovi macchinari e tecnologie di ultima generazione.

Da mezzo secolo ingranaggi “Made in Brianza”

1969. Ceba Ingranaggi S.r.l è nata cinquant’anni fa per volontà di Giovanni Cesana che, dopo aver maturato una lunga esperienza nell’ufficio tecnico di una ditta costruttrice di presse e cesoie, fonda con un socio l’azienda. Cesana intuì le potenzialità di un settore specifico, quello degli organi di trasmissione, e avvia una prima produzione di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali e lavorazioni di viti senza fine. Le prime dentatrici erano macchine usate e revisionate.

1972. Dopo l’assunzione di tre operai, Ceba Ingranaggi potenzia la propria officina passando a una superficie di 350 m2. Oltre a disporre di nuovi spazi, l’azienda amplia le proprie risorse sia come dipendenti sia come parco macchine e incrementa la tipologia produttiva con dentature fino a 2.000 mm di diametro, ingranaggi bombati e cremagliere. Risalgono a questo periodo i primi approcci dell’azienda alla rettifica evolvente.

1980. Grazie ai continui investimenti e alla scelta di fornire lavorazioni speciali, di qualità e non di serie, l’azienda continua a crescere ed espandersi. In questi anni la Ceba arriva a contare 17 dipendenti, l’officina viene ampliata di 800 m2 e vengono acquistati alcuni nuovi macchinari, una grossa dentatrice e alcune rettifiche, che permettono di coprire lavorazioni fino a 3.000 mm di diametro.

1996. È l’anno della svolta. Ceba Ingranaggi si trasforma in società a responsabilità limitata e avvia i lavori per la costruzione di nuovi capannoni per 3.200 m2 dove tuttora risiede in via Tiziano ai numeri 8 e 11, a Carate Brianza. Ormai può contare su un gruppo consolidato di clienti a cui fornisce lavorazioni in fornitura e/o in conto lavoro. Inoltre ha consolidato anche un gruppo di fornitori che per lavorazioni meccaniche e per trattamenti termici seguono CEBA con qualità e precisione delle lavorazioni e processi forniti. Nel 2001 l’azienda raggiunge anche l’importante traguardo della certificazione del proprio sistema qualità come garanzia di lavorazioni accurate e controlli eseguiti.

La famiglia Cesana ha festeggiato lo scorso luglio i 50 anni di attività: Marisa Cesana (al centro), con i figli Loretta e Fabrizio.

2006. Per dare ai propri clienti prodotti e servizi sempre più completi e competitivi con tecnologie all’avanguardia Ceba Ingranaggi si è continuamente arricchita di moderni macchinari a controllo numerico CNC di fabbricazione tedesca, svizzera e italiana completandosi con macchinari di ultima generazione con tecnologia 4.0. Solo nel biennio 2016 – 2017 nel reparto produttivo entrano in funzione 6 nuove macchine, due rettifiche e quattro nuove dentatrici a creatore a CNC con tecnologia 4.0. In generale Ceba ormai può realizzare una grande varietà di pezzi, da quelli semplici ai più complessi, compresi ingranaggi conici a spirale Klingelnberg, realizzati con dentatrici specifiche a CNC.

2019. A 50 anni dalla sua fondazione Ceba Ingranaggi conta ormai su una forza lavoro interna di 32 operatori e su alcune officine meccaniche esterne di altre 20 unità. La seconda generazione della famiglia Cesana ha saputo continuare il sogno del fondatore Giovanni aggiornando l’azienda secondo le esigenze del mercato ormai divenuto globale senza perdere di vista valori umani e sociali propri delle origini aziendali. Il management si impegna ogni giorno a utilizzare macchine e personale con procedure di lavorazione e controllo, piani e documenti secondo le regole impostate dal sistema qualità interno secondo la UNI EN ISO 9001:2015 nell’interesse dei propri clienti.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here