La tecnica del vuoto pneumatico per movimentare i carichi

Alcune applicazioni nel settore della tecnica di produzione del vuoto pneumatico, utilizzata assieme agli organi di presa nella movimentazione dei carichi.

Quando si parla di aria compressa, si fa riferimento ad aria in pressione mediante macchine pneumofore come i compressori, oppure accumulata all’interno di particolari serbatoi; parimenti, quando si discute di vuoto pneumatico, si fa riferimento ad apparecchiature meccaniche che lavorano con un gas avente pressione inferiore a quella atmosferica, invece che con pressioni relative superiori. L’articolo che segue analizza i sistemi e le tecniche di presa mediante l’ausilio del vuoto, che trova notevole applicazione in quasi tutti i settori dell’industria.

Metodologie per la produzione del vuoto pneumatico

Il fabbisogno energetico per la produzione di vuoto cresce proporzionalmente rispetto al vuoto ottenuto. Un incremento della depressione da -600 mbar a -900 mbar è pari ad un aumento delle forze del fattore 1,5 a parità di superficie esposta alla pressione. Il tempo di aspirazione e il dispendio di energia, invece, aumentano di un fattore 3. Quindi è fondamentale, per ottimizzare il bilancio energetico, lavorare con il più basso livello di vuoto possibile ed incrementare invece la superficie di aspirazione. A tale proposito, se il materiale da manipolare è poroso o la superficie è ruvida, le perdite d’aria verso il vuoto attraverso il materiale o sotto i labbri della ventosa sono inevitabili.

In generale, i livelli di vuoto consigliati devono essere suddivisi in due zone, a fronte del tipo di pezzo da manipolare:
– per i materiali porosi, come materiali agglomerati, legno grezzo, cartoni, superfici non regolari etc. che determinano significative perdite che la portata di vuoto deve compensare, si consiglia un livello di vuoto compreso tra il 30% e il 55%;
– per superfici lisce e senza irregolarità superficiali, plastica, vetro, ceramica, etc. che generano bassissime perdite, il livello di vuoto può essere elevato tra il 55% e il 80%.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here