Kennametal, fresa in metallo duro integrale a quattro tagli

La fresa in metallo duro integrale Kennametal HARVI I TE a quattro tagli offre prestazioni superiori per acciaio, acciaio inossidabile, leghe resistenti alle alte temperature e ghisa.

L’ultima aggiunta di Kennametal (www.kennametal.com) alla sua linea più venduta di utensili di fresatura ad alte prestazioni HARVI: la fresa in metallo duro integrale I TE a quattro tagli. Con un design del tutto nuovo, essa offre prestazioni eccezionali su una vasta gamma di materiali, tra cui acciaio, acciaio inossidabile, leghe resistenti alle alte temperature e ghisa, con una vita utensile appropriata. Grazie alle forze di taglio significativamente ridotte, questa soluzione rivoluzionaria può essere utilizzata in qualsiasi centro di lavoro o tornio.

Prestazioni superiori

«HARVI I TE ha costantemente superato in prestazioni le frese a quattro tagli della concorrenza, sia nelle prove di lavorazione a secco, sia in condizioni con refrigerante, su una varietà di materiali e applicazioni, con una vita utile dell’utensile che in molti casi non aveva precedenti – afferma Bernd Fiedler, direttore di Solid End Milling. Si comporta in modo eccezionale con la sgrossatura pesante e allo stesso modo con la finitura, dalle cavità profonde e scanalature a larghezza intera allo spallamento e alla fresatura dinamica».

Tecnologia AVF antivibrazione e antiattrito. Una spoglia eccentrica precisa e sfaccettata per condizioni di taglio eccellenti su più materiali.

La soluzione a quattro problemi

Gli ingegneri Kennametal hanno progettato la fresa HARVI I TE per affrontare quattro problemi chiave che affliggono oltre il 90% di tutte le applicazioni di fresatura: evacuazione del truciolo, flessione dell’utensile, stabilità degli angoli e rottura dovuta a forze di taglio radiali. Il risultato è un utensile abbastanza resistente e versatile per far fronte alla maggior parte delle applicazioni di fresatura.

Evacuazione del truciolo

Prendiamo in considerazione l’evacuazione del truciolo. L’innovativo design della scanalatura di HARVI I TE consente di arricciare e spezzare i trucioli in pezzettini maneggevoli, mentre una serie di incisioni all’interno della scanalatura solleva quei trucioli e li allontana dal pezzo. Entrambi servono a facilitare il flusso del refrigerante, a eliminare un ulteriore taglio del truciolo e ad allungare la vita dell’utensile. L’estremità a spirale e un intaglio unico promuovono ulteriormente l’evacuazione dei trucioli, ma sono anche responsabili delle straordinarie capacità di rampa e di lavorazione a tuffo di HARVI I TE.

Flessione dell’utensile

La flessione dell’utensile è ridotta grazie al suo nucleo parabolico, nonché a una spoglia
eccentrica e sfaccettata per l’intera lunghezza della scanalatura, che riduce significativamente l’attrito di taglio. Questa spoglia aumenta anche la resistenza del filo tagliente, rendendo l’utensile una soluzione molto versatile.

Vibrazioni

Insieme a un angolo di elica variabile e alla disposizione asimmetrica dei vani, l’utensile smorza le vibrazioni prima che possano influire negativamente nelle operazioni di lavorazione. «La fresa HARVI I TE migliora la stabilità del processo, la qualità della superficie e l’evacuazione dei trucioli – aggiunge Fiedler. Soprattutto, mantiene questi vantaggi anche quando l’avanzamento, la velocità e la profondità di taglio aumentano, garantendo la massima asportazione di metallo, la massima vita utile dell’utensile e la massima produttività».

Le innovative incisioni all’interno dei vani riducono le forze di taglio e facilitano un’efficiente evacuazione dei trucioli.

Una leadership tecnologica

Con più di 80 anni di leadership tecnologica nelle lavorazioni industriali, Kennametal mette a disposizione dei propri clienti la massima produttività grazie alla competenza maturata nella scienza dei materiali, nella realizzazione di utensili e nelle soluzioni antiusura. Le realtà dei settori aerospaziale, movimento terra, energia, meccanica generale e automotive si rivolgono a Kennametal per essere aiutate a produrre con la massima precisione ed efficienza. Ogni giorno circa 10.000 dipendenti collaborano con i clienti in oltre 60 paesi per renderli sempre più competitivi nei rispettivi mercati di riferimento. Nell’anno fiscale 2018 Kennametal ha generato un fatturato di quasi 2.4 miliardi di dollari.

di Arturo Romeo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here