Un nuovo adattatore per teste di taglio a getto d’acqua riduce i costi

Un nuovo adattatore per teste di taglio a getto d’acqua riduce i costi
Credit: ILT Fraunhofer Institut

Normalmente le teste di taglio dei sistemi a getto d’acqua ad alta pressione sono soggette a frequenti rotture e a costi di manutenzione alti. Purtroppo la lavorazione di superfici metalliche con questo tipo di macchine, la miscela di materiale abrasivo con acqua ad alta pressione, causa un’usura piuttosto accelerata in certi punti. Un fattore critico noto agli operatori che utilizzano questo tipo di macchinari.

Uno di questi aspetti è il tubo di messa a fuoco, che deve essere sostituito regolarmente. I sistemi attuali comportano il rischio che la superficie di contatto tra il tubo e la testa di taglio venga danneggiata con la conseguente necessità di sostituire l’intera testa. Grazie a molteplici test, gli ingegneri del Fraunhofer Institut ITP, in Germania, hanno trovato un modo per evitare questo tipo di inconveniente: riprogettare la testa di taglio e il sistema per la sostituzione dei tubi. Una modifica che ha permesso di semplificare e rendere piú pratica questa operazione e quindi diminuire in modo sostanziale il margine di errore.

Cuore del sistema è l’adattatore speciale che rende piú semplice il montaggio, il fissaggio e la pre-calibrazione tra le due parti, mantenendo la perfetta tenuta della connessione.

L’innesto tra la testa di taglio e il tubo di messa a fuoco si trova all’interno del nuovo adattatore, la testa di taglio quindi è protetta da eventuali danni che si possono generare dal contatto con il materiale abrasivo. Questo significa che se il tubo di messa a fuoco si danneggia, è necessario sostituire solo l’adattatore e non la testa completa.

L’adattatore infatti è molto più economico rispetto alla testa con un evidente risparmio di denaro per l’azienda. Un altro vantaggio dell’adattatore consiste nella possibilità di collegare tubi di messa a fuoco con diversi tipi di diametro, indipendentemente dal produttore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here