EM46, il sensore per misurazioni di vibrazione su tre assi

Il sensore di vibrazione EM46 è un dispositivo applicabile su qualsiasi sistema dove sia necessaria una misura di vibrazione su tre assi.

Cosa fa il sensore di vibrazione EM46

Completo di un microcontrollore integrato, il sensore di vibrazioni EM46 è programmabile e, quindi, in grado di eseguire in autonomia calcoli ed algoritmi (FFT, FILTRI), analizzare le vibrazioni registrate sia nel dominio del tempo che delle frequenze e gestire, di conseguenza, in modo intelligente, l’uscita di allarme, con la possibilità di comandare direttamente un relé (24V/20mA).

Tramite interfaccia seriale RS485, il sensore di vibrazioni EM46 è, inoltre, in grado di connettersi ad un sistema di acquisizione dati esterno (PLC o PC) e con esso comunicare tramite protocollo MODBUS.

L’attitudine di questo sensore al lavoro con ampio range di temperatura ambiente, l’involucro robusto, compatto ed ermetico unite alla funzione di autotest che consente all’utente finale di verificarne, da remoto, il corretto funzionamento, rende il sensore di vibrazioni EM46 particolarmente adatto ad applicazioni industriali con situazioni ambientali estreme.

Il sensore EM46SN deve essere fissato dove si desidera rilevare le vibrazioni, in genere sul supporto del cuscinetto di pompe, motori, ventilatori, ecc.

L’accoppiamento può essere effettuato tramite vite di fissaggio disponibile con diverse filettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here