3M: Marc Routier nuovo managing director South East Europe Region

3M
Marc Routier nuovo Managing Director della South East Europe Region di 3M

Marc Routier nominato nuovo managing director della South East Europe Region 3M, di base in Italia, guiderà 19 Paesi e oltre 1.500 dipendenti.

3M, società che traduce la scienza in soluzioni capaci di migliorare concretamente la vita di tutti i giorni, ha nominato Marc Routier Managing Director della South East Europe Region. Oltre all’Italia, che rappresenta il Paese che riveste il peso maggiore nella regione e dove lo stesso Routier è basato, l’area comprende anche le consociate in Turchia, Grecia, Israele, Romania e gli Stati dell’Adriatico: 19 Paesi e oltre 1.500 dipendenti in totale.

Una Regione ampia ed eterogenea che richiederà a Routier una gestione del team innovativa, concreta e basata su un approccio aperto alle differenze culturali e alla valorizzazione della diversità, facendo leva sui pilastri dell’azienda – scienza, creatività ed etica – allo scopo di sviluppare soluzioni per migliorare la vita delle persone.

Dal Medicale al Consumo, dall’Industria alla Grafica

Nato a Saint Germain-en-Laye, in Francia, Marc Routier è di origine anglo-francese. Laureato in economia e commercio, il manager lavora da 16 anni in 3M, dove ha ricoperto 7 diversi ruoli in tutte le principali aree aziendali: dal campo Medicale al Consumo, dall’Industria alla Grafica.

Dopo aver rivestito posizioni sia a livello locale che regionale in azienda, nel 2016 è diventato membro del management team dell’area APAC (Asia Pacific).

La sua conoscenza di 5 lingue gli ha permesso di lavorare per lungo tempo all’estero, in 4 diversi Paesi. Attualmente vive a Milano con la moglie e le due figlie.

«Sono molto orgoglioso di entrare a far parte del team di questa Region che racchiude in sé così tanti Paesi, anche molto diversi tra loro. Le mie esperienze all’estero, non solo lavorative, hanno rafforzato in me la convinzione che le interconnessioni culturali portino un prezioso terreno comune per la crescita delle persone e dell’organizzazione – ha dichiarato Marc Routier – In un momento storico delicato come quello che stiamo attraversando, l’inclusione e valorizzazione delle diversità, insieme all’attenzione alle persone si rivelano fondamentali più che mai. Da oltre 110 anni, la scienza è la forza trainante dell’operato di 3M, rendendo possibile l’innovazione e la trasformazione. Sulla base di 51 piattaforme tecnologiche, tutto ciò che 3M crea è plasmato da una forte cultura e finalizzato allo sviluppo di soluzioni migliori per la vita quotidiana di persone e aziende.»

3M, in Italia da 55 anni 

3M traduce la scienza in soluzioni capaci di migliorare concretamente la vita di tutti i giorni. Con un fatturato di 32 miliardi di dollari USA e 96.000 dipendenti, opera in 200 paesi del mondo.

Dalla base di 51 piattaforme tecnologiche, 3M è presente in aree di eccellenza quali: salute, automotive, oil&gas, consumo, trasporti, grafica, design, elettronica, energia, industria, sicurezza, telecomunicazioni.

In Italia 3M ha una presenza consolidata in 55 anni di attività, circa 800 collaboratori, un fatturato di oltre 455 milioni di euro e una vastissima gamma di soluzioni tecnologiche.

I più elevati standard di sostenibilità caratterizzano la sede di Pioltello Malaspina (Milano), ha una sede a Roma, due unità produttive e un centro di distribuzione europeo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here