Comev, tornio parallelo a CNC conversazionale evoluto

Il tornio Titano Evo, prodotto da Comev, si utilizza nelle lavorazioni pesanti di precisione.

Lavorazioni CNC allo stato dell’arte

Prodotto da Comev (Montevarchi – AR), Titano Evo è un tornio parallelo a CNC conversazionale evoluto con ampio range di fori mandrino e lunghezze fino a 10 metri.

Dotato di notevole potenza e velocità, caratteristiche non usuali in macchine di tali dimensioni, si utilizza nelle lavorazioni pesanti di precisione. Questo tornio si distingue altresì per l’estrema semplicità di programmazione, grazie al controllo esclusivo sviluppato da Comev e D.Electron da oltre 25 anni.

Maneggevole e affidabile, il tornio Titano Evo è perfetto nella produzione che va dal pezzo singolo alla prototipazione, fino alla piccola-media serie. Costruito con cura e componenti di prima scelta e già ricco di accessori di serie e opzionali, si presta per personalizzazioni anche evolute, per risolvere le particolari problematiche dove le macchine base non possono essere utilizzate. La fusione monoblocco estremamente rigida della testa alloggia il mandrino montato su cuscinetti di altissima precisione; l’albero mandrino, cementato, temprato e finemente rettificato, è lubrificato a olio con apposita pompa e sensore di flusso.

Gli assi X e Z, dotati di viti a ricircolo di sfere rettificate ISO 5, precaricate a gioco 0 e montate su cuscinetti di precisione, garantiscono alta dinamica e rigidità. La serie Titano si fa inoltre notare per le prestazioni in accelerazione, velocità e potenza grazie alla speciale configurazione dei motori ad alta coppia. Il gruppo carri ben dimensionato risulta rigido e stabile nelle varie lavorazioni; l’asse X, opportunamente dimensionato, consente la lavorazione del diametro ammesso sul banco anche con torrette a disco ad asse orizzontale.

Le guide di scorrimento che agiscono sul banco sono dotate di materiale antifrizione incollato ed avvitato, rettificato e raschiettato. Il banco, che subisce un trattamento di stagionatura naturale prima di essere avviato alla lavorazione, è temprato sulle guide superiori e inferiori per una lunga durata e finito in un unico posizionamento su una moderna rettifica CNC.

La carenatura, completamente chiusa per garantire il contenimento di sfridi e refrigerante, è stata progettata per consentire facilità di scarico e carico pezzi e attrezzamento, oltre a garantire la protezione dell’operatore; vetri di sicurezza con interno temprato, certificati, assicurano una perfetta visibilità della zona di lavoro.

I più elevati standard di sicurezza sono garantiti da Dual Channel Safety System e Speed Manager integrati con PLC di sicurezza.

La controtesta è costituita da una robusta fusione monoblocco con base registrabile, finemente raschiettata a mano, per un perfetto accoppiamento con il banco, ed è dotata di canotto cementato temprato e rettificato con sede cono Morse e asola di estrazione; può essere comandata in modo convenzionale o idraulicamente.

di Carla Casartelli

www.semprepresenti.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here