Vibrazioni sotto controllo

Il nuovo sensore EM46-SN sviluppato da Vip Air Empowerment è applicabile a qualsiasi sistema del quale se ne vogliano misurare e controllare le vibrazioni

Vibrazioni sotto controllo con il sensore EM46 di Vip Air Empowerment

Il sensore di vibrazione EM46 è un dispositivo applicabile su qualsiasi sistema dove sia necessaria una misura di vibrazione su tre assi. Completo di un microcontrollore integrato, il sensore di vibrazioni EM46 è programmabile e quindi in grado di eseguire in autonomia calcoli ed algoritmi (FFT, FILTRI), analizzare le vibrazioni registrate sia nel dominio del tempo che delle frequenze e gestire, di conseguenza, in modo intelligente, l’uscita di allarme, con la possibilità di comandare direttamente un relé (24V/20mA).

Tramite interfaccia seriale RS485, il sensore di vibrazioni EM46 è, inoltre, in grado di connettersi ad un sistema di acquisizione dati esterno (PLC o PC) e con esso comunicare tramite protocollo MODBUS. L’attitudine di questo sensore al lavoro con ampio range di temperatura ambiente, l’involucro robusto, compatto ed ermetico unite alla funzione di autotest che consente all’utente finale di verificarne, da remoto, il corretto funzionamento, rende il sensore di vibrazioni EM46 particolarmente adatto ad applicazioni industriali con situazioni ambientali estreme.

Sintesi di esperienza qualità e affidabilità

Il sensore si propone dunque quale sintesi di esperienza, di qualità e di affidabilità, quale frutto del proficuo confronto costante con i clienti. Un’innata propensione alla sperimentazione, unita alla capacità di capire e trovare soluzioni personalizzate, che hanno contribuito alla formazione di una gamma di articoli difficilmente riscontrabile sul mercato.

Un’ampia gamma produttiva

A tale proposito oltre al citato sensore di vibrazioni EM46-SN, Vip Air Empowerment vanta a catalogo altri dispositivi, tra cui la serie EM45-SN costituita da un sensore di pressione differenziale che integra altri sensori in grado di leggere grandezze di umidità, due sensori di temperatura, vibrazioni, PT100, il tutto integrato da un controllore PID programmabile e con possibilità di connessione anche in questo caso in una rete Modbus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here