Index G200, tornitura e fresatura con più prestazioni

Index ha presentato la nuova versione del suo centro di tornitura e fresatura G200.

Il mercato richiede che i moderni centri di tornitura e fresatura oltre ad essere flessibili, siano anche produttivi e veloci. In questo contesto, Index ha sviluppato un’ulteriore generazione dei suoi fortunati centri di tornitura e fresatura: il nuovo G200 è una macchina compatta, che offre prestazioni significativamente migliori con il medesimo ingombro del suo predecessore. Il mandrino principale e il contro-mandrino sono identici, con fluido refrigerante e passaggio barra 65 mm (autocentrante con diametro max. 165 mm). I mandrini motorizzati consentono lavorazioni di tornitura con una potenza di 31,5/32 kW (100%/40% del ciclo di lavoro), una coppia di 125/170 Nm e una velocità massima di 6.000 rpm.

La riprogettazione della macchina ha portato ad avere un’area di lavoro più ampia, senza però incidere significativamente sulle dimensioni complessive. La lunghezza di tornitura massima è stata portata a 660 mm (prima era 400 mm). La torretta portautensili superiore ha un asse Y aggiuntivo (+/- 65 mm) e un asse B girevole a 360°. Da un lato è progettata come torretta portautensili, con altre 14 stazioni (VDI25) e, come già sperimentato sulla precedente versione del G200, sulla parte posteriore ha un mandrino di fresatura (HSK-A40) con velocità di rotazione fino a 7.200 giri/min e una potenza 22 kW, coppia 52 Nm, al 25% del ciclo di lavoro; anche la potenza degli utensili motorizzati in torretta ha subito un notevole incremento arrivando fino a 9 kW.

Un sistema operativo facile ed efficace

Il sistema operativo Xpanel i4.0 ready del nuovo Index G200 è attento alla produttività e alla facilità di utilizzo. Basato sul controllo Siemens S840D sl, questo sistema operativo sviluppato da Index semplifica significativamente la gestione dei controlli. Molti elementi del pannello della macchina, ad esempio, sono stati integrati nel monitor e possono essere utilizzati direttamente dallo schermo 18.5” widescreen grazie alla più moderna tecnologia capacitiva. Basta un semplice tocco delle dita per attivare funzioni, aprire file e cartelle, o per spostare intere schermate. Altrettanto diretto è il supporto integrato per l’operatore: sul pannello di controllo della macchina, i pulsanti e gli interruttori attivi sono retroilluminati con LED, mentre quelli inattivi rimangono spenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here