MMC: punte DWAE per torni automatici e swiss-type

Le punte DWAE sono state appositamente progettate per la foratura negli spazi ristretti tipici dei torni automatici e swiss-type. Tra i parametri chiave considerati il più importante è stata la bassa resistenza al taglio, per assicurare affidabilità e un eccellente controllo dei trucioli, necessario per evitare che questi ultimi avvolgano il componente e ostruiscano gli spazi di lavoro limitati. A tal fine sono state implementate diverse peculiarità nella geometria, nel substrato e nel rivestimento delle punte.

Design ottimale del tagliente e delle eliche

Il tagliente ondulato Mitsubishi è stato progettato specificamente per la sua affilatura e resistenza, soprattutto per migliorare l’usura della parte esterna. Questa geometria assicura anche uno sforzo di taglio uniforme: la soluzione ideale per lavorare con successo pezzi a bassa rigidità. La riduzione delle forze di taglio è ulteriormente migliorata anche dall’efficiente geometria delle eliche, col risultato di rompere i trucioli in pezzi più piccoli e più gestibili. Inoltre, la lunghezza delle eliche è stata resa più corta rispetto a quelle convenzionali, al fine di soddisfare le esigenze di compattezza e di spazio limitato dei torni CNC di piccole dimensioni.

Uno speciale assottigliamento a Z del nocciolo, situato all’estremità della punta, completa le caratteristiche di questa serie di punte, che offre una forza di taglio ridotta e un’efficiente rottura dei trucioli.

La più recente tecnologia di substrato e rivestimento

A completamento di tutte le caratteristiche geometriche avanzate è stato sviluppato il nuovo grado di metallo duro DP102A, per ottimizzare le prestazioni complessive e l’affidabilità della DWAE.

Per questa nuova serie è stato poi introdotto un substrato con un equilibrio ideale tra durezza e tenacità, ed è stato utilizzato un rivestimento PVD adatto per aggiungere resistenza all’usura alla naturale resistenza alla scheggiatura del substrato
stesso. Il rivestimento è risultato particolarmente efficace contro l’usura a velocità di taglio medio-basse.

Non solo: la superficie delle punte è stata sottoposta a un trattamento di levigatura per ridurre ulteriormente il legame con il materiale da lavorare e agevolare un eccellente smaltimento dei trucioli. Questa caratteristica è di particolare ausilio in quanto le punte sono alimentate solo con refrigerante esterno.

Nelle prove di taglio durante la foratura di materiale CF53 con refrigerante esterno, a una Vc (m/min) pari a 80 Mt. con una velocità di avanzamento fz (mm/giro) pari a 0,2 mm/giro, la punta DWAE ha garantito più del doppio della durata rispetto ad altri prodotti similari.

Gamma disponibile

Le punte sono disponibili in un’ampia gamma di dimensioni da Ø 3,0 a Ø 14, con incrementi di 0,1 mm e con lunghezze delle scanalature 2xD e 4xD. Per semplicità d’uso, anche i diametri dello stelo sono calibrati per adattarsi alle dimensioni standard dei mandrini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here