Oilsafe festeggia 25 anni di attività

Oilsafe, azienda di Modena attiva nel settore della manutenzione e delle macchine e sistemi per l’industria, ha organizzato un evento speciale in due giornate, 1 e 2 luglio, nell’ambito del quale ha celebrato i suoi 25 anni dalla nascita e presentato al mercato un  sistema per l’analisi della pulizia dei componenti molto innovativo.

L’evento si è tenuto presso la sala conferenze del museo Ferrari di Maranello, in provincia di Modena, alla presenza di rappresentanti di Confindustria Emilia, della carta stampata e di una nutrita rappresentanza del proprio parco clienti, compatibilmente con la disponibilità e le limitazioni imposte dalle normative anti Covid.

L’evento è parte integrante di quel percorso di sviluppo prodotto iniziato tre anni fa con la vittoria del bando Horizon 2020 promosso dalla comunità Europea e che ha portato Oilsafe alla ribalta nazionale.

Se il primo giorno è stato dedicato al settore manutenzione e service con la partecipazione di clienti del settore power generation, oil&gas e siderurgia, la seconda è stata la giornata dedicata alle soluzioni per l’industria. Nell’ambito di questa seconda giornata, è intervenuto tra gli altri Filippo Forni, responsabile dell’Area Ricerca, innovazione e sostenibilità di Confindustria Emilia, che in rappresentanza dell’Associazione ha consegnato una targa al fondatore e general manager di Oilsafe Alessandro Campi, per celebrare l’anniversario del 25° anno dalla fondazione.

È stata questa l’occasione anche per presentare la vasta gamma di proposte Oilsafe per il settore industriale che spazia dalla realizzazione di banchi prova ai sistemi di trattamento fluidi fino alle soluzioni più recenti che riguardano la realizzazione di blocchi integrati e centraline oleodinamiche di alta gamma.

Il momento clou di entrambi i giorni è stata la presentazione in anteprima dell’innovativo Cleanliness Cabinet, Il sistema di analisi della pulizia dei componenti, ideato da Alessandro Campi. Presentando molte soluzioni innovative rispetto alle soluzioni attualmente presenti sul mercato, Oilsafe, che nel frattempo ha depositato domanda di brevetto internazionale, punta fortemente sul nuovo prodotto e sull’intera gamma di prodotti Cleanliness per crescere ulteriormente sia sul mercato domestico che all’estero, a cominciare dal mercato continentale.

Da sottolineare anche la presenza nelle due giornate di interventi da parte di rappresentanti di Bosch Rexroth e Moog, in qualità di partner Oilsafe per lo sviluppo di sistemi customizzati per il settore industria, e di Zeiss per i sistemi di microscopia ottica. I pomeriggi delle due giornate sono invece trascorsi tra varie attività di intrattenimento condotte sia all’interno che all’esterno del museo Ferrari culminate poi nei ringraziamenti e saluti di rito collegiali all’interno della sala Trofei dello stesso Museo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here