Stampa in 3D di ultima generazione per metalli? Assolutamente sì

source: EOS

Ecco perché, in un sistema moderno di produzione additiva, le tre “regole d’oro” – produttività, affidabilità e ripetibilità – non bastano più.

di Sebastian Becker, Product Line Manager di EOS per la serie M 300

Quali esperti di stampa 3D per metalli, avrete certamente notato un costante aumento sia della complessità che della domanda di parti prodotte con additive manufacturing. Questi componenti vengono utilizzati in alcune delle applicazioni più sofisticate e, proprio grazie alla fabbricazione additiva, è stato possibile reinventare completamente il modo stesso di costruirli. In questo contesto sebbene velocità di produzione, affidabilità e ripetibilità della vostra stampante 3D industriale oggi sono più importanti che mai, il mondo va avanti e bisogna guardare ancora più lontano.

L’industria 4.0, la produzione distribuita, il “digital warehousing” e una maggiore sostenibilità, sono solo alcuni degli aspetti che definiscono il modo in cui l’industria sta evolvendo. Il punto è che i vostri sistemi di produzione additiva non bastano più e che scegliere una macchina significa molto di più che valutarne semplicemente la capacità di soddisfare le proprietà meccaniche richieste per i vostri componenti.

“Digital additive manufacturing” per la produzione industriale di parti metalliche di alta qualità

Gli attuali sistemi di stampa 3D industriale devono essere tecnologicamente avanzati, ma anche flessibili e “a prova di futuro”: un cavallo di battaglia sul quale contare a lungo termine per la produttività della vostra azienda. Il sistema EOS M 300-4 per la stampa 3D di metallo mediante fusione selettiva del letto di polvere è stata appositamente sviluppata per far fronte a queste esigenze: definire nuovi standard di riferimento per connettività e metodi di produzione digitale, rimanendo fedeli ai principi di produttività, affidabilità e ripetibilità.

La macchina EOS M 300-4 può aiutare la vostra impresa a sfruttare tutte queste nuove opportunità, senza incidere sulla produttività, tramite quattro caratteristiche funzionali chiave:

  1. Produttività avanzata – Con quattro laser da 400W e la possibilità di ulteriori opzioni di configurazione per il futuro, la EOS M 300-4 offre una produzione ad alto rendimento e grande flessibilità a livello di dimensioni dei componenti in un’area di stampa di 300x300x400 mm. Tutti e quattro gli scanner di cui è dotata la macchina coprono l’intera area di costruzione consentendo la massima flessibilità e produttività.
  2. Affidabilità di livello superiore – Grazie all’ottimizzazione della camera di processo, il flusso di gas è stabile e regolare, garantendo la massima qualità costruttiva possibile. Con lo strumento di calibrazione EOSSYSTEM SmartCal, che permette alla macchina di rimanere in condizioni costanti e ripetibili ad ogni ciclo di lavoro, sono garantiti elevati standard di qualità. Ma con le novità non ci siamo limitati alla sola area di stampa: l’introduzione di un filtro permanente “lifetime” massimizza l’efficienza della macchina e il nuovo telaio monoblocco garantisce maggiore stabilità e affidabilità all’intero sistema.
  3. Connettività digitale – La moderna stampa 3D industriale necessità della migliore connettività e dei software più avanzati per garantire la sicurezza e l’efficienza delle operazioni di stampa. La suite software di EOS disponibile per la EOS M 300-4 assicura una gestione affidabile della produzione additiva, il monitoraggio dei processi e l’assistenza da remoto, permettendo di individuare e risolvere prontamente eventuali anomalie. L’interfaccia EOSCONNECT fornisce una connettività sicura di livello industriale, aperta e quindi facilmente integrabile con applicazioni terze.
  4. Flessibile e a prova di futuro – La macchina EOS M 300-4 è stata progettata per consentire rifornimenti e cambi di materiale semplici e rapidi grazie al sistema “smart” di approvvigionamento della polvere di cui è dotata. Il tutto risponde alle esigenze di una produzione semplificata e snella, espressa al massimo se abbinata all’utilizzo dell’avvio automatico del job (“Automatic Job Start”) che garantisce pari condizioni di partenza per tutte le lavorazioni. E non conta solo quello che si può fare oggi, ma anche quello che si vuole fare domani: ragione per cui la stampante 3D EOS M 300-4 è basata su un’architettura modulare ed estendibile tramite upgrade hardware e software di facile applicazione. È una macchina che davvero cresce con le vostre esigenze.

Come migliorare ulteriormente la produttività del sistema

È il momento di consolidare la vostra posizione di innovatori nel vostro mercato grazie alle nuove potenzialità offerte dalla nostra tecnologia additiva: con il sistema EOS M 300-4 “a prova di futuro”, migliorate fino a 5 volte la vostra produttività e riducete fino al 50% il costo per pezzo.

Scoprite di più sul sistema EOS M 300-4 e non esitate a consultare i nostri esperti per ulteriori informazioni su caratteristiche prestazionali, disponibilità e prezzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here