Ucisap, nozze d’oro per gli stampisti

Al centro, la neoeletta presidente di Ucisap, Cristina De Rosso, con Marialuisa Boschetti, moglie di Giancarlo Corrada, che con Andrea Maggi (a sinistra) è stato tra i fondatori dell'associazione

“L’unione fa la forza” è un’espressione o meglio un proverbio che sta ad indicare come quando un gruppo di persone si unisce per un obiettivo comune, i risultati saranno più raggiungibili e migliori. La sua origine viene dalla locuzione latina “viribus unitis”, che significa letteralmente “le forze unite”…come quelle di Ucisap – l’Unione Costruttori Italiani Stampi e Attrezzature di Precisione, che ha festeggiato recentemente tra emozioni, ricordi, racconti e anche tanta commozione il suo cinquantesimo anniversario.

Davvero un traguardo importante per un’associazione, che fonda le sue radici nell’idea di condividere i valori tipici dell’industria manifatturiera italiana, ma soprattutto delle esperienze, delle difficoltà e dell’ingegno dei produttori di stampi. Un’industria all’avanguardia, dunque, che primeggia sui mercati internazionali. È stato un momento di festa per UCISAP, ma anche per tutti gli stampisti italiani. Alla cena del 24 settembre che ha celebrato questo importante anniversario hanno partecipato molti soci e molte persone che hanno dato vita all’associazione in questi cinquant’anni; merita di essere citato uno dei fondatori Andrea Maggi, il quale ha sottolineato che queste nozze d’oro non sono un traguardo bensì un punto di partenza di fronte ai nuovi cambiamenti che il mercato richiede; tant’è che l’associazione è ben impegnata ad affrontare tutta una serie di nuove attività che saranno presentate nel corso dell’anno.

Oggi, non è insolito che si usi la frase “Unione fa la forza” riferendosi a una competizione sportiva che preveda il gioco di squadra o un lavoro di gruppo. Tuttavia anche per la competizione tecnologica ormai assume un significato rilevante. Basti pensare che l’industria stampistica italiana esporta oltre il 58% della produzione di stampi; qui le nostre aziende competono infatti sui mercati a più alta tecnologia come l’automotive, il medicale, il packaging, l’alimentare, l’elettrico e la difesa e quant’altro. Uno degli aspetti fondamentali di UCISAP é la condivisione delle esperienze, dei problemi e delle soluzioni ad essi; condividere e confrontarsi permettono di crescere e migliorarsi continuamente. Come dire fare “sistema” è fondamentale per affrontare i mercati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here