Motori autofrenanti sempre un passo avanti

Motori autofrenanti MGM serie BA con freno AC oppure DC

Allungare il ciclo di vita dei motori autofrenanti, aumentare l’efficienza energetica media e privilegiare l’impiego di materiale riciclabile e a basso impatto ambientale. Questi gli obbiettivi a cui punta M.G.M. Motori Elettrici per essere sempre un passo avanti

Fondata nel 1950, M.G.M. Motori Elettrici è oggi uno dei maggiori produttori mondiali di motori autofrenanti. È presente in Italia con lo stabilimento produttivo principale a Serravalle Pistoiese e un deposito con uffici commerciali ad Assago (Milano). Ha inoltre stabilimenti a Montreal (Canada), Detroit (USA), Chennai (India) e a Izmir (Turchia). La presenza globale è garantita attraverso la propria rete di distributori per la vendita e l’assistenza in oltre 70 paesi.

Tecnologia dei motori autofrenanti sempre all’avanguardia

Buona parte di quello che oggi possiamo trovare in un qualsiasi motore autofrenante con freno ac è nato nei laboratori MGM. Tre anni fa l’azienda ha pianificato di aggiornare ulteriormente la tecnologia dei propri motori autofrenanti. Il primo passo è stato confrontarsi con oltre 100 uffici tecnici di clienti sparsi in tutto il mondo, in merito alle caratteristiche e ai miglioramenti che avrebbero desiderato trovare nel loro motore autofrenante ideale. Gli obbiettivi erano, oltre a soddisfare le indicazioni fornite dai clienti, quelli di allungare il ciclo di vita dei motori, di aumentare l’efficienza energetica media e di privilegiare l’impiego di materiale riciclabile e a basso impatto ambientale.
Dal 2008, la quantità media di energia che i prodotti MGM necessitano per il funzionamento è costantemente diminuita. Inoltre, ripensando e riprogettando i materiali e il processo di produzione, l’azienda ha ridotto l’energia necessaria per la fabbricazione dei motori autofrenanti con un conseguente abbattimento delle emissioni di gas serra. Successivamente ha ritenuto opportuno accelerare questo processo.
Tutti i motori a singola velocità sono disponibili con il livello di efficienza energetica conforme al nuovo regolamento europeo entrato in vigore a partire dal 1° luglio 2021, gli elettromagneti dei freni stanno subendo miglioramenti nell’ottica della riduzione del consumo energetico e nell’aumento delle performance. I motori con altezze d’asse 100 e 112 sono stati i primi ad essere presentati sul mercato con buona parte degli aggiornamenti pianificati. Gli ingombri rispetto alla produzione attuale sono ridotti, la carcassa offre un’ottimale capacità di smaltimento del calore e permette, grazie a due punti di sollevamento dedicati, una maggiore facilità di movimentazione. I morsetti elettrici sono stati resi maggiormente accessibili, semplificando la connessione e riducendo il tempo di installazione a vantaggio dell’utilizzatore.
MGM ha ideato e realizzato, brevettandola, una nuova metodologia che consente di utilizzare rotori con parti attive di maggiori dimensioni a vantaggio dell’efficienza ma senza aumentare il momento d’inerzia del motore. Tutto questo ha permesso di migliorare la dinamica e di mantenere la capacità di un elevato numero di avviamenti orari.

SVILUPPO SOSTENIBILE
Per MGM Motori Elettrici lo sviluppo sostenibile e il rispetto dell’ambiente sono degli obiettivi molto importanti. Nello stabilimento di Serravalle pressoché il 100% dell’energia elettrica consumata viene prodotta dai pannelli fotovoltaici posti sulla copertura, la climatizzazione è supportata da un impianto geotermico ed è stato ridotto il consumo di acqua potabile.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here