Tecnologie innovative in produzione

Macchina per taglio ad acqua K-810 contrasportatore

SolarEdge Automation Machines è specializzata nella progettazione e produzione di automazioni per taglio, saldatura, cucitura industriale e punzonatura di materiali sia flessibili che rigidi, provenienti sia da foglio che da bobina. Grazie alla combinazione di tecnologia e ingegno, SolarEdge Automation Machines è focalizzata sul miglioramento dell’efficienza produttiva dei clienti e sull’ottimizzazione della produzione.
Nata come Smre SpA, con sede a Umbertide (PG), l’azienda vanta oltre 20 anni di esperienza e ha distribuito soluzioni produttive in oltre 51 Paesi. Nel 2019 Smre SpA è stata acquistata da SolarEdge Technologies, azienda quotata al NASDAQ e protagonista di primo piano in ambito internazionale nella produzione di soluzioni energetiche.
In questa intervista ci parlano di SolarEdge Automation Machines SpA, nei diversi aspetti della sua realtà, Rodolfo Scatigna – General Manager, Andrea De Colle – Sales & Marketing Manager e Ruben Petroni – Mechanical R&D & Supply Chain Manager

 

Andrea De Colle – Sales & Marketing Manager (a sinistra), Rodolfo Scatigna – General Manager (al centro), Ruben Petroni – Mechanical R&D & Supply Chain Manager (a destra).

Quali sono le caratteristiche fondamentali che contraddistinguono la vostra realtà?
Innovazione, ricerca della miglior soluzione tecnica e di processo, dinamismo, curiosità, ma anche concretezza e pragmatismo. Le nostre soluzioni sono sempre studiate e sviluppate “su misura” per rispondere ai bisogni del cliente.

Come si sviluppa la vostra filosofia operativa? Quali obiettivi vi ponete?
Crescita, tramite la standardizzazione dei modelli e l’ottimizzazione dei processi produttivi, senza però perdere le caratteristiche di flessibilità e vocazione al cliente che ci hanno sempre contraddistinto. Il nostro obiettivo primario è fornire un sistema coerente con le aspettative del cliente stesso.

Quali progetti avete in cantiere per il futuro più o meno immediato?
Affiancare ai prodotti customizzati, macchine standard tramite canali di distribuzione più snelli. Un altro progetto per noi molto importante è quello di potenziare e ampliare l’offerta di servizi post-vendita.

Qual è l’approccio con cui vi muovete sul mercato di oggi e ne affrontate le sfide?
Diciamo che a noi le sfide piacciono… a volte anche troppo! Nel corso degli anni ci siamo specializzati sempre di più verticalizzando la nostra gamma di prodotti, al fine di coprire le esigenze più complesse dei produttori, sia grandi che piccoli, di tende da sole, grandi coperture e teloni da camion. Il nostro approccio è di tipo consulenziale, oggi sempre più richiesto dal mercato. Cerchiamo di trovare, insieme al cliente, la soluzione più adatta alle sue esigenze attingendo al nostro ampio bagaglio di esperienze e realizzazioni passate, nonché al nostro range di macchinari standard.

Che peso ha l’attività di Ricerca & Sviluppo nelle vostre dinamiche aziendali?
Gli investimenti in Ricerca & Sviluppo superano l’11% dei ricavi. Sebbene, oggi, gran parte di questi siano destinati allo sviluppo delle singole commesse, in futuro puntiamo a incrementare la quota dedicata alle soluzioni standard.

Macchina per taglio ad acqua K-800

Cosa chiedono di più i clienti a una realtà come la vostra e quali soluzioni offrite loro?
Elevata automazione e personalizzazione dei macchinari, al fine di centrare perfettamente le necessità produttive di ogni singola realtà industriale e aumentarne la flessibilità. Siamo soliti, infatti, realizzare soluzioni altamente personalizzate e specifiche per taglio, saldatura e cucitura, soprattutto nel mondo dei produttori di tende, teloneria per camion e altre grandi coperture. Un discorso a parte va fatto per la linea del taglio ad acqua, dove l’elevata produttività, la precisione, la pulizia e la ripetibilità del taglio sono gli obiettivi principali da raggiungere. Sono stati questi i driver che hanno guidato lo sviluppo della nuova nata, la Compact Waterjet, macchina con la quale abbiamo superato le aspettative dei clienti limitando anche l’ingombro nell’area produttiva.

Come si caratterizza nel suo insieme la vostra offerta attuale?
La nostra gamma di macchinari è suddivisa su quattro linee di business: sistemi di taglio multiutensile con piano statico o rotativo, saldatrici e cucitrici a scorrimento lineare, macchine waterjet per il taglio ad acqua e linee di punzonatura per lamiere da bobina. Le tecnologie di taglio installabili sui nostri macchinari comprendono utensili come la lama – fissa, vibrante o rotativa motorizzata – l’ultrasuono, sistemi laser e ad acqua, nonché altre tipologie per lavori di punzonatura e fresatura. Per quello che riguarda le tecnologie di saldatura, anche qui il range è ampio e possiamo installare sui nostri macchinari sistemi di saldatura ad aria calda, colla liquida e persino ultrasuoni. In totale, la nostra gamma conta oltre 30 modelli macchina fornibili in varie dimensioni e configurazioni utensili, rendendo così la nostra proposta di prodotto pressoché unica nel suo complesso.

Quali sono le vostre ultime novità o le proposte più rilevantidi questo periodo?
Sicuramente, le novità più importanti che abbiamo lanciato sul mercato nell’ultimo periodo sono la nuova macchina compatta per il taglio ad acqua Compact Waterjet Hi-Performance, citata poco fa, e il nuovo plotter da taglio digitale multiutensile con tappeto rotativo, SM-332-TA. La Compact Waterjet è una macchina compatta e silenziosa, dalle dimensioni ridotte e dalle elevate prestazioni. Grazie alla carteratura esterna, permette di ridurre le emissioni acustiche e mantenere l’ambiente produttivo pulito. La SM-332-TA è una macchina anch’essa compatta che permette di eseguire, grazie al piano di taglio rotativo-traslante, lavorazioni di lunghezza estesa su materiali sia rigidi che flessibili, che altrimenti avrebbero avuto bisogno di un piano di taglio molto più ingombrante per essere lavorati. La SM-332-TA è inoltre molto versatile, essendo dotata di un’ampia gamma di utensili a cambio rapido che semplificano il passaggio tra diverse lavorazioni.

Quali sviluppi di prodotto avete in programma per i prossimi mesi?
Parte dei nostri investimenti in Ricerca & Sviluppo è destinata alle tecnologie di taglio e saldatura alternative e “green” come, per esempio, quella a ultrasuoni. Inoltre, investiamo molto nel miglioramento continuo dei nostri macchinari di punta, in termini di espansione della gamma utensili, e sulle macchine per il taglio ad acqua, al fine di perfezionarne sempre di più le performance.

In che termini i vostri prodotti contribuiscono a migliorare la competitività degli utilizzatori?
Miglior qualità e maggior produttività allo stesso tempo: sono questi gli obiettivi che ci poniamo quando un cliente si rivolge a noi.

Quali tipologie di servizi offrite, prima e/o dopo la vendita?
Forniamo una consulenza altamente personalizzata e siamo sempre disponibili a testare le nostre soluzioni di taglio e saldatura sui materiali specifici dei clienti, azzerando il rischio sull’acquisto. Per quello che riguarda il post-vendita, stiamo potenziando l’offerta con attività finalizzate alla connettività, per avere un controllo real-time dei macchinari. Inoltre, offriamo contratti di manutenzione periodica per mantenere gli asset del cliente sempre nelle migliori condizioni.

Per finire, come avete conquistato la fiducia dei clienti e fate sentire loro la vostra vicinanza?
È un dato di fatto che il 70% delle nostre vendite si riferisca a clienti già acquisiti. Credo che i clienti apprezzino la nostra trasparenza e il fatto che abbiamo seriamente a cuore il loro business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here