Soluzioni compatte per taglio e pannellatura

Alla recente SamuExpo Alpemac ha esposto in fiera la pannellatrice automatica RAS MultiBend-Center ECO e il sistema di taglio laser fibra Nukon ECO 315. Due macchine che integrate danno vita a una soluzione di processo univoca ed efficiente; una sorte di FMS dal lay-out compatto.

La entry level del taglio laser

La ECO 315, con il suo piccolo ingombro (campo di lavoro 3.000 x 1.500 mm), costituisce la macchina di taglio entry level della gamma Nukon, quella più indicata per aziende con disponibilità di spazi ridotti e budget contenuti. Questa macchina di taglio compatta combina infatti requisiti di spazio minimi di soli 6 x 6 m, installazione rapida e prestazioni di taglio interessanti, con costi di investimento decisamente competitivi. Disponibile con opzioni di potenza laser da 1 a 4 kW, in questo sistema, a differenza dei tradizionali modelli a caricamento posteriore, il cambio tavola automatico è posto lateralmente alla macchina.
Scelte tecnologiche importanti come l’uso di componentistica di automazione all’avanguardia targata Beckhoff, l’innovativa sorgente laser Corona di nLight e un’innovativa testa di taglio proprietaria evidenziano l’assoluto livello tecnologico espresso da questa macchina Nukon al pari degli altri suoi sistemi di taglio.

La pannellatrice per elevati ritmi produttivi

Flessibilità, produttività e versatilità sono le altre peculiarità che, insieme alla compattezza di lay-out, distinguono invece la pannellatrice automatica a bandiera RAS MultiBend-Center ECO che abbina le stesse performance della sorella maggiore Multibend Center – da cui si differenzia per l’assenza del sistema di carico/scarico automatico – a un prezzo di vendita molto competitivo. Si tratta infatti di un macchinario capace di reggere elevati ritmi produttivi e, al tempo stesso, di essere flessibile per passare da un pezzo all’altro nel minor tempo possibile e senza pezzi prova. Ciò significa massimizzare l’efficienza produttiva senza rinunciare alla qualità delle lavorazioni.
Grazie alla possibilità di eseguire pieghe positive, negative e schiacciate, unite a un elevato livello qualitativo del prodotto finale questa pannellatrice è incredibilmente flessibile; un singolo set di utensili standard in dotazione è ciò che serve per avere massima libertà di design.