“Sportello 2022” in Lombardia, nuove idee per nuove imprese

Quando “ripresa” fa rima con “impresa”. Meglio se nuova. La locomotiva economica d’Italia si è risvegliata, ed è già in piena ripartenza: e mira a stimolare una nuova imprenditorialità.

Questa è la filosofia alla base del “Bando nuova impresa 2022. Finanziamento a fondo perduto per favorire l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità in risposta alla crisi da Covid-19. Sportello 2022” promosso da  Unioncamere Lombardia.

Gli obiettivi

L’obiettivo è sostenere l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA individuale, anche quale opportunità di ricollocamento dei soggetti fuoriusciti dal mercato del lavoro, attraverso l’erogazione di contributi sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese.

A chi è rivolto

Possono partecipare le MPMI lombarde costituite a partire dal 1°gennaio 2022, iscritte ed attive al Registro delle Imprese, in Lombardia; i lavoratori autonomi con partita iva individuale non iscritti al Registro delle Imprese attiva a decorrere dal 1° gennaio 2022 e che hanno il domicilio fiscale in Lombardia.

Come partecipare

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it

Scadenza: ore 12 del 31 marzo 2023.

Per saperne di più CLICCA QUI.

A cura di Simone Finotti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here