Isola robotizzata e integrazione digitale per crescere

isola robotizzata
Costanza Conti, presidente della F.M.V. Trasmissioni Meccaniche S.r.l. dichiara: «Siamo un’azienda verticalmente integrata che lavora in serie, su prototipi e speciali. Incrementare la qualità, nonché la gamma produttiva che offriamo, è l’obiettivo. Abbiamo la capacità di lavorare sulla ripetibilità così come sull’alta personalizzazione».

È con il motto “Innovazione” che F.M.V. Trasmissioni Meccaniche, storica azienda metalmeccanica con sede a Poggibonsi, nel cuore della Toscana ed export in tutto il mondo, si è presenta all’edizione 2022 di MECSPE con due le novità: un’ sola robotizzata e integrazione digitale

Innovare le tecnologie, migliorare la qualità dei prodotti e aggiungere nuove tipologie con fusioni più pesanti, lavorare sui prodotti in serie così come sui prototipi e l’alta personalizzazione.

Tutto questo con lo sguardo proiettato verso la sostenibilità ambientale e il settore green, che è elemento distintivo e da sempre identitario di F.M.V. Trasmissioni Meccaniche, storica azienda metalmeccanica con sede a Poggibonsi, nel cuore della Toscana, ed export in tutto il mondo.

Un’isola robotizzata per crescere

È con il motto “Innovazione” che l’azienda si presenta alla prossima edizione di MECSPE a giugno 2022. In questa primavera, ad arricchire la dotazione tecnologica della F.M.V., è in arrivo l’isola robotizzata, strumento che sarà introdotto nella fonderia con l’obiettivo di incrementare la qualità e tipologia delle produzioni con un peso fisico maggiore rispetto ad adesso, ovvero leghe e fusioni più pesanti. L’isola robotizzata sarà dotata di un braccio robotico a servizio della fonderia. Esempi di prodotti che avranno migliorie sono le pompe, i compressori, ma anche le macchine agricole. Si tratta di prodotti destinati al mercato internazionale, che prevalentemente trovano la strada dell’export.

Integrazione digitale

Altra novità è l’integrazione dell’isola robotizzata con gli asset digitale dell’azienda, ovvero con i dati in entrata e in uscita del sistema produttivo e gestionale, un investimento legato al contesto delle azioni effettuate nell’ambito delle azioni di Industria 4.0.

«Le diverse azioni sono legate – fa notare Costanza Conti, presidente della F.M.V. Trasmissioni Meccaniche – e vanno ad incrementare l’efficienza nonché la gamma produttiva che offriamo. In sintesi, è la competitività della nostra azienda che ne viene migliorata, la nostra capacità di rispondere ai bisogni dei clienti. Grazie alle tecnologie che già abbiamo in azienda e che introduciamo possiamo fare fusioni in leghe di alluminio, lavorazioni meccaniche sull’alluminio e non solo».

In questo contesto nasce un’altra novità. Ovvero la collaborazione con un artigiano italiano per la messa a punto di una bicicletta del tutto originale. In questo contesto F.M.V., accogliendo con entusiasmo e passione il progetto, ha realizzato dei particolari in plastica per il telaio della bicicletta con asportazione e molatura della plastica.

«F.M.V. Trasmissioni Meccaniche è una azienda verticalmente integrata nella tecnologia che lavora in serie, su prototipi e speciali – conclude Costanza Conti . – Abbiamo la capacità di lavorare sulla ripetibilità così come sull’alta personalizzazione. Nelle serie come negli speciali, riusciamo a trasmettere competenza e passione»