UFI Filters acquisisce Friedrichs Filtersysteme

default

Il Gruppo UFI Filters, tramite la controllata UFI Filters Hydraulics SpA (la divisione oleodinamica del Gruppo UFI), ha rilevato tutte le azioni di Friedrichs Filtersysteme, azienda tedesca che produce prodotti oleodinamici per il settore industriale, con sede e stabilimento produttivo a Wassenberg in Germania, nella regione della Renania Settentrionale-Vestfalia.

La decisione di acquisire l’impresa tedesca giunge nel trentesimo anno di attività di UFI Filters Hydraulics, nell’ambito di un’importante strategia di crescita.

Grazie a questa acquisizione, UFI Filters Hydraulics estenderà il proprio portafoglio con nuovi prodotti e brevetti, tra cui la serie di filtri duplex fluidtech, gli indicatori di pressione differenziale deltaP, i prodotti dedicati al recupero dei vapori d’olio per turbocompressori ed espansori, i silenziatori per compressori d’aria, i filtri acqua per la nautica e l’industria oltre ad altre soluzioni di filtrazione e sfiati per diversi settori, tra cui la produzione di energia eolica, l’industria mineraria e chimica.

Entrando a far parte del Gruppo UFI Filters, Friedrichs Filtersysteme potrà usufruire dell’intera gamma di filtri, elementi e tecnologie presenti nel Gruppo, con l’obiettivo di raggiungere un fatturato di 15 milioni di euro e 50 dipendenti entro il 2025. Infine, la Divisione Oleodinamica del Gruppo UFI potrà beneficiare della cinquantennale esperienza dell’azienda tedesca, nonché delle sinergie derivanti dalla filosofia a marchio brevettato di Friedrichs Filtersysteme, il Fluent Thinking.

UFI Filters, con un fatturato previsto pari a 500 milioni di euro nel 2022, conferma la volontà di rafforzare la propria presenza nel mercato tedesco.

Giorgio Girondi, presidente del Gruppo UFI Filters, afferma: «Friedrichs Filtersysteme è una realtà perfettamente sinergica rispetto alla divisione Oleodinamica del Gruppo e ai suoi brand. La gamma dei materiali filtranti e dei prodotti sviluppati da Friedrichs Filtersysteme si integra con la tecnologia e le soluzioni filtranti sviluppate in  30 anni di attività da UFI Filters Hydraulics. Inoltre, avere una sede produttiva anche in Germania, un mercato di rilievo in Europa, permetterà di migliorare ulteriormente la presenza sul territorio tedesco».