TIMTOS 2023 pronta ad accogliere i buyers da tutto il mondo

Il Salone Internazionale delle Macchine Utensili di Taipei, noto a tutti come TIMTOS, tornerà nel 2023 dal 6 all’11 marzo al Nangang Exhibition Center, Hall 1 & 2 e TWTC Hall 1. TIMTOS 2023 ospiterà oltre 1.000 espositori in circa 6.100 stand che esporranno una linea completa di macchine per la lavorazione dei metalli, controlli numerici, componenti chiave, soluzioni per la produzione intelligente e altro ancora. Tre le nuove aree tematiche: “Tecnologia avanzata per la lavorazione dei metalli”, “Additive manufacturing” e “Produzione futura”.

A TIMTOS protagonisti di alto livello

I principali protagonisti dell’industria globale delle macchine utensili saranno presenti a TIMTOS 2023. I grandi nomi nazionali e internazionali includono Fair Friend Group (FFG), TTGroup, HIWIN, PMI, YLM, SHINBU, KAFO, CHMER, Hartford, SOCO, YOU JI , TAKISAWA, YCM, Kao Ming, Victor Taichung, Delta, Chin Fong, Earth-Chain, Siemens, HEIDENHAIN, TRUMPF, FANUC, igus, MAZAK, Mitsubishi, THK, Zeiss, Universal Robot, Mitutoyo, Keyence e Renishaw. Anche Svizzera, Germania, Stati Uniti e Danimarca allestiranno padiglioni nazionali a TIMTOS 2023. Gli ultimi modelli di macchine e le tecnologie di produzione intelligenti saranno presenti in ogni area della manifestazione.

Le nuove aree tematiche a TIMTOS

L’introduzione delle nuovissime aree tematiche aggiungerà maggiore dinamicità a TIMTOS 2023. L’area “Additive manufacturing” raccoglierà tutte le ultime tecnologie per la lavorazione dei metalli. Nell’area “Tecnologia avanzata per la lavorazione dei metalli” sarà evidenziata la lavorazione di precisione dei metalli che supporta le opportunità di business in forte espansione nei veicoli elettrici, aerospaziale e satelliti a bassa orbita. L’area “Produzione futura” condurrà i visitatori alla frontiera di nuove tecnologie e strumenti come 5G, AI, gemelli digitali, edge computing, metaverso industriale, robot collaborativi (cobots), ecc.

Un’esposizione che guarda al futuro

Essendo a tema “Keep Rolling in Metalworking“, TIMTOS 2023 mira a collegare l’ecosistema globale di macchine utensili, presentando gli ultimi modelli e soluzioni innovative diversificate per rendere la lavorazione dei metalli più intelligente, più efficiente e più sostenibile. Gli organizzatori incoraggiano inoltre i partecipanti a prendere parte agli eventi entusiasmanti e orientati al futuro di TIMTOS 2023, quali Future Manufacturing Forum, Dr. Net Zero, Podcast Live, Maker Workshop e Insights Stage, Guided Tours.

In presenza senza problemi

TIMTOS 2023 è pronto ad accogliere in presenza i visitatori internazionali. Nell’ottobre 2022, Taiwan ha revocato tutte le restrizioni COVID-19 all’ingresso. I viaggiatori diretti a Taiwan non sono più tenuti all’obbligo di quarantena all’ingresso o a sottoporsi a test PCR. L’ingresso senza visto è stato completamente riattivato, quindi non ci sono più barriere per chiunque viaggi a Taiwan.

Taiwan e le macchine utensili

Taiwan è posizionata al quinto posto tra i maggiori esportatori mondiali di macchine utensili. Le esportazioni totali di macchine utensili di Taiwan da gennaio a novembre 2022 hanno raggiunto 2,763 miliardi di dollari, con un aumento del 9,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I mercati hanno registrato una crescita superiore al 30% negli Stati Uniti, in Germania, nei Paesi Bassi e in Italia. Con l’allentamento delle restrizioni globali legate al COVID e la ripresa dell’industria manifatturiera globale, si prevede che la domanda di macchine utensili in tutto il mondo riprenderà e continuerà a “decollare” nel lungo periodo. TIMTOS riunisce il maggior numero di keyplayer taiwanesi nel settore delle macchine utensili. È un evento imperdibile per coloro che sono alla ricerca di prodotti o servizi affidabili e innovativi costruiti dai produttori di Taiwan.

Come registrarsi

La registrazione di visitatori e media per TIMTOS 2023 è disponibile sul sito ufficiale www.timtos.com.tw. Per informazioni complete sull’evento, visitare il sito Web ufficiale o seguire la Fiera sui social media.