Tecnologie emergenti

Condividi

Quali tendenze tecnologiche contano di più per le aziende? Un’analisi del McKinsey Technology Council mette in evidenza lo sviluppo, i possibili usi e gli effetti sull’industria delle tecnologie avanzate.

La tecnologia continua a essere un catalizzatore primario per il cambiamento nel mondo. Sebbene rimanga difficile prevedere come si evolveranno le tendenze tecnologiche, monitorando lo sviluppo di nuove tecnologie, anticipando come le aziende potrebbero utilizzarle e comprendendo i fattori che influenzano l’innovazione e l’adozione, sarebbe possibile pianificare meglio il futuro.

McKinsey Technology Council ha pubblicato recentemente uno studio volto a identificare e interpretare 14 delle tendenze tecnologiche più significative in atto oggi.

L’analisi ha valutato fattori tangibili e quantitativi come investimenti, attività di ricerca e copertura giornalistica per valutare lo slancio di ciascuna tendenza.

Nuove dinamiche

Le tendenze basate su tecnologie consolidate e mature (AI applicata, connettività avanzata, futuro della bioingegneria e cloud ed edge computing), ottengono punteggi più elevati su misure quantitative di innovazione, interesse e investimento e tendono anche ad avere applicazioni praticabili in più settori, il che le pone più vicine a uno stato di adozione tradizionale rispetto ad altre tendenze.

Un secondo gruppo di tendenze strettamente allineate con le priorità di sostenibilità (futuro dell’energia pulita, consumi sostenibili e futuro della mobilità) mostrano livelli crescenti di innovazione, interesse e investimento.

Al di fuori delle prime due categorie principali, gli strumenti digitali più nuovi e meno collaudati alimentano una serie di tendenze emergenti (industrializzazione dell’apprendimento automatico, tecnologie della realtà immersiva, fiducia, architetture e identità digitale, sviluppo software di nuova generazione e tecnologie quantistiche) che potrebbero avere importanti vantaggi per le imprese, ma molto lavoro deve essere fatto per sviluppare, perfezionare e commercializzare le tecnologie che sono alla loro base.

Articoli correlati

stampa

Rendere la stampa 3D più accessibile

Gli ingegneri dell’Università della Florida hanno sviluppato un metodo per la produzione additiva, chiamato stampa 3D a separazione di fase